domenica 27 settembre 2020

Fichi: la Nutrizionista risponde alle domande più frequenti



 I fichi sono il mio frutto preferito, non posso fare a meno di ricordare l'enorme albero del giardino in cui viveva mia nonna a Quadroni, in provincia di Roma. Era un albero maestoso e possente, che ci regalava una meravigliosa ombra durante l'estate e dei deliziosi fichi grossi, dolci e carnosi come non ne ho mai più visti.



Ho chiesto alla Nutrizionista Daniela Morgana di Imperia alcune informazioni utili da poter condividere con voi, per rispondere alle domande più frequenti che ci poniamo in tema di frutta, ovvero:


qual è la stagione dei fichi, cosa sono i fioroni, quante calorie contengono 100gr di fichi, quali sono le proprietà e a cosa fanno bene?


  •  Qual è la stagione dei fichi e cosa sono i fioroni?

Il Fico è il frutto tipico dell’estate ma soprattutto del mese di Settembre, quindi possiamo ancora approfittare della sua dolcezza e godere degli ultimi frutti che la stagione ci riserva, beneficiando così degli innumerevoli vantaggi per la nostra salute!

I fichi infatti si dividono in diverse qualità che hanno diversi momenti di fioritura: i Fioroni che iniziano a dare i loro frutti dalla primavera, i Fichi veri nel periodo estivo e i Fichi tardivi che ritroviamo a Settembre. 

Quali sono le proprietà dei fichi?     
  • Hanno prorietà lassative, aiutano infatti la regolarità intestinale grazie alla fibra contenuta ma anche drenanti, visto il loro apporto di minerali aiutano a non trattenere liquidi ma a favorirne l’eliminazione e aiutano anche la digestione grazie al loro contenuto di prebiotici, sostanze funzionali che vanno a nutrire la flora intestinale.

 E'  vero che fanno ingrassare? Quante calorie contengono?
  • Questo dolcissimo frutto si cataloga tra i frutti zuccherini (circa 50 kcal per 100g), ma visto l’alto contenuto di fibre (2 g per 100g) e la varietà di minerali e vitamine di cui sono ricchi (potassio, calcio, forsforo oltre che vitamine A, del gruppo B e C) non sono certamente da escludere dalla dieta. Consumati nella quantità di una porzione pari a 150g (2-3 fichi) e all’interno di un regime alimentare sano e bilanciato non incidono sull’aumento del peso ma al contrario apportano grandi benefici.

A cosa fanno bene i fichi?

  • L’alto apporto di minerali incide anche a beneficio delle ossa e regolarizzando la pressione arteriosa. E’ evidente che i benefici sono numerosi e per non gravare sull’apporto di zuccheri e di calorie basterà fare attenzione a non consumarli se si sono già mangiati molti carboidrati nel pasto o nella giornata e prestando attenzione a non esagerare con le quantità.



Detto questo, il desiderio di assaporarli prima che la loro stagione giunga al termine è ancora più forte, allora corriamo al mercato a comprarli da qualche contadino, basterà seguire il profumo! 

E le ricette?! 

Allego qui sotto alcune ricette realizzate con i fichi


e presto ne pubblicherò di nuove, visto che ho molte idee... avete mai provato il risotto ai fichi? O un antipasto con prosciutto crudo, gorgonzola e fichi? O una crostata alla crema di ricotta con fichi caramellati?

Credo sia ora di provarle e di pubblicare qui i miei esperimenti. Quindi se non volete perderle vi consiglio di iscrivervi alla mia newsletter e di seguirmi anche negli altri canali social : facebook ed instagram

Seguendo l'hashtag instagram #stefycunsyinyourkitchen troverete nella vostra home page tutte le mie nuove ricette e molto altro!

Se avete ulteriori domande da porre alla nostra Nutrizionista Daniela Morgana potete scriverle tra i commenti e saremo felici di rispondere e consigliarvi!

Ora vi lascio con la visione di un fico, anche se non è bello come quello che mi proteggeva da bambina a Quadroni...


Stefania Cunsolo - Cuoca e FoodBlogger 

Nessun commento: