mercoledì 3 giugno 2020

Tiramisù con Crema Inglese alla Birra - Il mio Birramisù



Le versioni delle ricette classiche che rispettano la tradizione sono quelle che prediligo maggiormente. E sono dell'idea che ciò che è perfetto non andrebbe modificato nè alterato con nuove versioni.

I grandi classici non andrebbero storpiati, non sono una grande amante del tiramisù alle fragole ad esempio, ma se inventiamo qualcosa di veramente originale e delizioso, alzo le mani e assaggio, prima di giudicare.

A questo proposito oggi vi presento la mia versione di tiramisù, con la premessa che dovremo iniziare la preparazione almeno 24 ore prima, poichè per una perfetta riuscita la crema dovrà raffreddare e compattarsi alla perfezione con largo anticipo.


Crema Inglese alla Birra:
Avete mai assaggiato la Crema Inglese? Se andate in paradiso assaggiando una Crema Pasticcera appena fatta, provate anche la Crema Inglese, ve ne innamorerete. Ho deciso di utilizzare questa crema per la realizzazione di questo dessert, perchè la trovo deliziosa e perchè la cottura delle uova mi garantirà quella sicurezza alimentare che non avrei utilizzando l'uovo crudo. In questa specifica versione ho caratterizzato con la Birra ed ho così ottenuto una deliziosa crema Inglese alla Birra per il mio Tiramisù.

PORZIONE PER 6 PERSONE 

Ingredienti per la Crema Inglese alla Birra:
350gr di Birra Fruttata di buona qualità
150gr di panna fresca
100gr di Tuorli
100gr di Zucchero Semolato
5gr di Maizena
un pizzico di sale 
3 fogli di colla di pesce 
250gr di mascarpone da unire a completo raffreddamento

Procedimento:
Mettere in acqua fredda i fogli di colla di pesce 
Scaldare birra e panna 
A parte montare le uova con lo zucchero e la maizena 
Unire il tutto e mettere sul fuoco mescolando con un cucchiaio di legno. La crema sarà pronta quando sul cucchiaio si formerà una patina e la crema cadrà lentamente, a 82°
Unire la colla di pesce strizzata, mescolare bene e conservare in un recipiente, coperto con pellicola a contatto
Quando la crema si sarà raffreddata mettere in frigo almeno 20ore fino ad ottenere questa consistenza

A questo punto possiamo unire il mascarpone frustando bene fino ad ottenere una crema omogenea 

I savoiardi:

Per la realizzazione di questo dessert ho preparato i savoiardi il giorno prima, che profumo inebriante nella mia cucina! Sono molto semplici da fare, vi consiglio di provarli, anche se per una perfetta riuscita sarebbe bene avere il loro stampo. Oppure, potreste cuocerli a mo di torta in una placca larga e bassa e tagliarli a quadri dopo la cottura per comporre il dolce.  


Ingredienti per i savoiardi : 

(consiglio di dimezzare le dosi)
330gr di uova
40gr di tuorli
zest di limone (buccia)
250gr di zucchero semolato
250gr di farina
2gr di lievito per dolci
75gr di fecola 

Procedimento: 
Montare le uova con gli aromi e lo zucchero 
Unire le farine con il lievito continuando a montare
Accendere il forno a 180°
Imburrare ed infarinare una teglia
Trasferire il composto in un Sac a Poche e sborsare dando una forma cilindrica piccola
Spolverare con farina in superficie 
Infornare


A questo punto non ci resta altro da fare che comporre il nostro tiramisù.
I savoiardi possono essere inzuppati in caffè zuccherato e birra calda 
Consiglio di trasferire la crema in un sac a poche per distribuirla meglio 
Far riposare in frigorifero alcune ore e spolverare con cacao amaro solamente al momento di servire.

Io l'ho trovato davvero sublime, soprattutto il giorno successivo, a 48 ore dalla preparazione!

Stefania Cunsolo - Cuoca e FoodBlogger

Nessun commento: