domenica 7 giugno 2020

Pomodoro Confit - come scoprire l'amore


Il pomodoro confit è come quando incontri l'amore e ti domandi dove fosse stato nascosto fino a quel giorno o perchè non lo hai incontrato prima.
Il grande vero amore, dicono, nasce con il tempo, senza fretta.
Il pomodoro Confit anche.
Delizioso, delicato, prezioso, soave e sublime ovunque tu voglia metterlo.
Su una bruschetta, dentro ad un panino, come elemento caratterizzante su di una spaghettata o su pizze e focacce. Si presta anche semplicemente per decorare e guarnire piatti.

Questo è il pomodoro che cambierà la tua vita,  il modo di interpretarla, viverla e gustarla. 

Soprattutto perchè la sua particolarità sta nella cottura lenta: si cuoce a lungo ed a bassa temperatura, fino a cottura perfetta. E quando assaggi, ti innamori.

Ingredienti: 
Pomodori pachino, ciliegini o a grappolo
Sale, Zucchero, Olio evo, Origano

Procedimento:

  • Accendere il forno a 120°
  • Tagliare i pomodori a fette di 2cm o a metà, in base al tipo di pomodoro scelto
  • Disporli su una teglia, adagiandoli su carta forno
  • Condirli con una spolverata di sale, zucchero, olio evo ed origano.
  • A piacere aglio grattugiato 
  • Infornare per circa 1 ora o poco più, quando il pomodoro risulterà umido ma non bagnato, asciutto ma non secco.
E adesso, innamoratevi!

Stefania Cunsolo - Cuoca e FoodBlogger 

1 commento:

Max Costantino ha detto...

������ il confit lo adoro la caramellizzazione del pomodoro é una lirica suprema di passione che si insinua nel palato e ti dà sensazioni uniche