sabato 3 dicembre 2016

Sformato di quinoa con crema di piselli


Anche un piatto genuino e salutare può essere un'ottima idea per il pranzo di Natale, basta saperlo presentare, magari con una giusta, semplice decorazione. E' un'idea che vi presento oggi, ho preparato questo piatto in pochissimo tempo, visto che la quinoa è molto veloce da cuocere e visto che avevo raccolto i piselli nel campo durante la loro stagione, la scorsa primavera, sbollentati ed invasati, pronti ad essere consumati per l'inverno, senza dover ricorrere al freezer.
Ho preparato questo sformatino di quinoa con le verdure che avevo in casa: porri, zucca e piselli, ma non esiste una regola, potete usare ciò che vi offre la dispensa. Per la crema di piselli non occorre altro che piselli e cipolla.
NOTA BENE: 
Per chi non dispone di piselli già cotti e sterilizzati come nel mio caso, consiglio di utilizzare i piselli spezzati anzichè acquistare quelli surgelati o quelli già cotti. Seguono le indicazioni.

Per quattro sformatini di quinoa:

  • Un bicchiere di quinoa
  • Tre bicchieri di acqua
  • Verdure a piacere tagliate a dadini
  • Sale integrale

Per la crema di piselli:
  • Un barattolo di piselli
  • Una cipolla medio/grande
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale integrale


Preparazione:

  • In un pentolino mettiamo tutti gli ingredienti : quinoa, verdure, un pizzico di sale e l'acqua fredda, copriamo e dal momento in cui il coperchio comincia a borbottare facciamo cuocere a fiamma lenta fino a quando l'acqua si sarà asciugata perfettamente. La quinoa si sgranerà come il cous cous.
  • In un'altra pentola mettiamo olio, sale e cipolla tritata finemente. A metà cottura uniamo i piselli già cotti e lasciamo insaporire almeno 15/20 minuti. Passare al passaverdure o minipimer.
  • Oleare gli stampini con poco olio, versare la quinoa premendo bene. Capovolgere lo stampino nel piatto e servire con la crema di piselli.
** Per la crema di piselli spezzati:
  • Due bicchieri di piselli spezzati
  • Cinque bicchieri d'acqua
  • Una cipolla tritata fine 
  • Sale integrale
  • Olio extravergine di oliva
Procedimento: Inserire tutti gli ingredienti in una pentola e lasciare cuocere almeno 30 minuti. Frullare e servire.


Stefania Cunsolo - Foodblogger 

Nessun commento: