martedì 22 marzo 2016

Torta di mele senza glutine - con farina di riso venere

Circa 10 giorni fa ho messo alla prova gli utenti della mia pagina chiedendo loro di indovinare l'ingrediente segreto che ha dato all'impasto di questa torta il colore nero, anticipando che non si trattava di cioccolata.

Sono state date decine e decine di risposte, alla fine, dopo qualche suggerimento, è arrivata la risposta esatta: la farina di riso venere di Cascina Artusi.

Quando per la prima volta ho guardato sul sito di Artusi i prodotti disponibili, è stata proprio questa farina a catturare la mia attenzione, poichè non l'avevo mai vista prima.

Quando finalmente l'ho avuta tra le mani sono rimasta colpita dal suo profumo, veramente incredibile. Con questo prodotto, macinato a pietra direttamente dal mulino di Cascina Artusi, si possono realizzare specialità sia dolci che salate, senza glutine. Ve l'avevo già mostrata in occasione delle castagnole carnevalesche, il cui impasto, fritto, era risultato davvero eccezionale come sapore, resa e consistenza, al punto da preferirlo a quello chiaro con farina di riso bianco. Oppure sottoforma di pasticcino con crema pasticcera vegan e lamponi ed inoltre, seguendo le indicazioni del pastrichef Massimo Bonanomi, ho provato anche dei piccoli panini da aperitivo.

Le preparazioni alle quali si presta sono molteplici, occorre solo provare e scegliere le vostre preferite!
Una cliente di Cascina Artusi la usa per le sue crepes da colazione, sulle quali spalma la sua marmellata!


I particolari della torta:
La torta è vegana e senza glutine.
Per renderla soffice senza ricorrere all'uso delle uova montateho sfruttato le caratteristiche della farina di grano saraceno - anch'essa priva di glutine e macinata a pietra dalla medesima azienda - con l'accorgimento di setacciarla in modo da renderla meno fibrosa. Ho scelto inoltre di usare un grasso vegetale auto prodotto in casa: una sorta di burro realizzato passando al minipimer il latte vegetale con l'olio di girasole spremuto a freddo, esattamente come si fa per la maionese. Ne si ottiene una consistenza soffice, pronta da amalgamare al resto degli ingredienti.
La teglia che ho utilizzato per questa torta è di diametro 18cm.

Ingredienti per la preparazione del burro vegetale:

Ingredienti per la torta:

Procedimento:

  • Per prima cosa prepariamo il burro vegetale passando al minipimer gli ingredienti utilizzando un vaso di vetro stretto e lungo (fondamentale), tenendo l'elettrodomestico immobile per i primi 15 secondi. Facciamo riposare in frigorifero.
  • Amalgamiamo in una ciotola il resto degli ingredienti, ad esclusione delle mele, mescolando con una frusta per evitare la formazione di grumi.
  • Inseriamo anche 90gr del burro vegetale ottenuto, mescolando bene
  • Accendiamo il forno
  • Passiamo poco olio di girasole nella teglia avendo cura di passare tutti i bordi
  • Tagliamo le mele, più ne mettiamo più la torta sarà buona
  • Inseriamo le mele all'impasto e versiamo nella tortiera senza necessità di infarinare
  • Cottura a 150° per circa 40 minuti*
  • Lasciar raffreddare e servire
Prima della cottura, con zucchero grezzo cosparso di sopra

La cottura:
Ho indicato tempi e temperatura utilizzati nel mio forno, tenendo conto che la cottura lenta ma prolungata garantisce una buona cottura della torta.

A piacere, si può servire fredda da frigorifero
Per realizzare questa ricetta ho utilizzato i prodotti di Cascina Artusi e tuttoilbiologico

Per ordinare i prodotti di Cascina Artusi potete inviare una mail a: ordiniartusi@gmail.com 
Per ordinare i prodotti di tuttoilbiologico potete scrivere a me una mail in modo da ricevere il codice sconto per i vostri acquisti online: stefycunsy@live.it 

1 commento:

Anonimo ha detto...

Sublime delizia, congratulazioni, un caro saluto.
Gianni B.