giovedì 17 marzo 2016

Crema all'amaretto con scorza di arancia caramellata e cannella


Era da tempo che pensavo a questi accostamenti, a questa ricetta. tuttoilbiologico mi aveva inviato dei deliziosi amaretti ed ho pensato di adoperarli per realizzare qualche ricetta, anche se.. uno tira l'altro ed a colazione con il latte e caffè sono un ottimo modo per iniziare la giornata!

Questi amaretti infatti sono morbidi, delicati e l'etichetta mi ha colpito subito:

Ben il 47% come primo ingrediente di miscela di mandorle dolci ed amare biologiche, zucchero di canna, albume, aroma naturale e carbonato di ammonio. Quest'ultimo altro non è che la più conosciuta ammoniaca per dolci. Niente farine, niente ingredienti sgradevoli.
Potete acquistarli online presso lo store tuttoilbiologico e se desiderate uno sconto dedicato ai lettori di stefycunsyinyourkitchen, potete richiedermelo inviandomi una mail: stefycunsy@live.it

Gli amaretti non sono gli unici ingredienti speciali di questo dessert, come vedete dalla foto ci sono anche le scorze di arancia caramellata. Per realizzare queste deliziose scorzette occorre acquistare delle arance non trattate e per questo non posso non consigliarvi quelle dei ragazzi di NaturalMente Contadini & Terre di Palike, dei quali vi ho parlato in diversi articoli negli ultimi mesi.
Sono arance coltivate senza uso di sostanze tossiche, l'agrumeto si trova ai piedi dell'Etna, il loro sapore è indescrivibile, mai assaporata tanta dolcezza.
Quando avrete assaggiato le arance di Carmelo ed i suoi collaboratori, non potrete più farne a meno.
Allego a fondo articolo i dati per contattarli ed ordinare le loro arance, ancora disponibili e ancora dolci e succose fino ai primi di Aprile!

Ma ora che abbiamo i due ingredienti speciali, siamo pronti per realizzare una ricetta speciale.

Ingredienti per due coppette di medie dimensioni:

Per le scorze caramellate

  • bucce di arancia 
  • La raccolta delle arance di NaturalMente contadini 
  • zucchero integrale grezzo di canna q.b.
Per la crema "simil" pasticcera :
  • 300gr di latte di soia 
  • la scorza di un'arancia tagliata sottile
  • una stecca di cannella
  • un cucchiaio di zucchero integrale grezzo di canna
  • uno o due amaretti 
  • un cucchiaino di gomma di guar (addensante)
Amaretti di tuttoilbiologico.it 
Procedimento: 
  • Con un pelapatate ricavare la buccia delle arance, sottilmente, senza la parte bianca.
  • Metterla a bagno in acqua per qualche ora
  • Tagliarla a fettine sottili e farle appassire in una padella con lo zucchero fino a quando non saranno caramellate. A piacere si può unire della cannella in polvere. Tenere da parte.
  • Far riposare la buccia di un'arancia tagliata sottile come spiegato prima, dentro il pentolino con il latte, l'amaretto sbriciolato e la stecca di cannella, per alcune ore, se possibile.
  • Portare ad ebollizione, eliminare la buccia d'arancia e la stecca di cannella ed unire la gomma di guar
  • Mescolare con un frustino per evitare la formazione di grumi ed attendere che addensi lievemente
  • Trasferire il tutto nelle coppette e decorare con le scorze di arancia caramellata ed un amaretto da pucciarvi sopra.
  • Ottima sia calda, che fredda da frigorifero
  • Raffreddando, riposando, si addenserà ulteriormente.
Buon dessert da Stefania Cunsolo - Food Blogger 


Per acquistare o per richiedere informazioni sull'acquisto delle arance di  NaturalMente Contadini: potete scrivere una mail a : naturalmentecontadini@gmail.com 

1 commento:

Anonimo ha detto...

Wowww, troooooopppo deliziosaaaaa, la voglioooo :-DD
Alice P.