domenica 14 febbraio 2016

Pasta di grani antichi: solina di Terre del Tirino


Ho notato che in rete si parla spesso delle marche di alcuni prodotti da supermercato delle quali se ne sconsiglia improvvisamente l'acquisto poichè preparate con materie prime non italiane oppure dannose a causa della lavorazione, il più delle volte con pesticidi chimici non consentiti in Italia.
Quando leggo questi allarmismi a volte mi viene da sorridere, perchè certi "spaventi" possiamo tranquillamente evitarli acquistando direttamente dal produttore anzichè al supermercato. Vi spiego meglio.

Perchè preferire l'acquisto dal produttore anzichè il supermercato:
Il produttore è ansioso di raccontarci la storia di un prodotto: nel caso della pasta ad esempio, il produttore ci dirà:

  • Il nome del grano;
  • il metodo ed il luogo in cui è stato coltivato, che spesso possiamo visitare al momento dell'acquisto;
  • le metodiche di macinazione;
  • di lavorazione;
  • di trasformazione.
Quando avremo conosciuto tutti questi dettagli potremo star certi di portare in tavola un prodotto di alta qualità. Avrete visto con i vostri stessi occhi quel grano, forse ancora nel campo, avrete sentito con le vostre stesse orecchie la sua storia da chi lo ha coltivato, avrete visto le mani tagliate o sporche di terra che ne hanno avuto cura ed avrete sentito dalla sua voce tutta la sua passione e l'amore per il suo lavoro. 
Sentirete tutto questo al momento dell'assaggio: provateci! Resterete stupiti di quanto tale prodotto sarà in grado di comunicarvi.

E allora sedetevi in tavola, osservate il piatto che avete cucinato, annusatelo, ascoltatene i sapori, avvicinatelo alla bocca ed assaporatelo.

Non acquisterete mai più ai grandi magazzini, ma inizierà la vostra pazza ricerca di tutti gli agricoltori di zona che possano permettervi di portare cibo sano e genuino nelle vostre tavole.

La pasta che vedete in foto deriva da un grano antico, mai trattato chimicamente, contenente poco glutine.
Si chiama solina, un grano coltivato in Abruzzo.
L'Azienda Terre del Tirino lo macina a pietra e ne vende la farina ottenuta, di tipo 1 e 2 con la quale è possibile ricavare il pane, i dolci, la pizza, i biscotti ed anche la pasta che vedete in foto.

Vi ho già parlato della farina solina in questo articolo: farina di grano solina
Oggi volevo presentarvi la pasta, prodotta appunto da Terre del Tirino, che ci permette di assaporare pasta di alta qualità, genuina, italiana, coltivata in Italia. 

I formati di pasta sono diversi:
  • quadrucci per le minestre
  • truciolotti per i legumi
  • fusilli reali per paste al forno
  • penne e fettuccine per qualunque tipo di condimento

Il sapore è ottimo: essendo ricavata dalla solina di tipo1, quindi non eccessivamente raffinata, sarà una pasta ricca di fibra e nutrienti, sazierà maggiormente dalla pasta di grano alla quale siete abituati, quindi ne consumerete meno del solito.

Se desiderate provarla contattate l'Azienda Terre del Tirino, i contatti li trovate nella pagina di questo blog: spesa genuina. Attraverso la pagina facebook ed il sito potrete toccare con mano ciò che forse non potrete visionare di persona se siete lontani.

Continuate a seguirmi, se volete, iscrivendovi alla newsletter di questo blog, in modo da scoprire i condimenti che sceglierò per impreziosire questa pasta nella mia tavola.

Grazie a Terre del Tirino per questi doni.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Wowwww, utilissimi consigli, grazie grazie ^^
Alice P.

Elvira Di Federico ha detto...

Grazie a Terre del Tirino per i consigli. Sono abruzzese e conto di contattarvi per farvi visita ma in estate. Grazie ancora per quello che fate.