sabato 3 ottobre 2015

Olio di Nocciola

 
Come anticipato nella pagina Facebook, oggi desidero parlarvi di un prodotto che mi ha lasciata a bocca aperta non appena l'ho visto, e ad occhi chiusi appena l'ho annusato. Sono rimasta a bocca aperta perchè mi ha incuriosita molto, ad occhi chiusi perchè non appena l'ho stappato ed ho avvicinato la bottiglia al naso per annusare... beh, sono rimasta davvero senza parole.
Ho sentito il profumo vero ed originale delle nocciole e non poteva essere diversamente, dal momento che trattasi di un olio pressato a freddo tramite spremitura meccanica e successiva filtrazione senza uso di solventi. Questo permette all'olio di conservare perfettamente le sue caratteristiche, proprietà ed i suoi profumi.

L'ho adoperato per fare dei biscotti, ma ho cercato di essere parsimoniosa nelle dosi in quanto volevo conservarne per altre ricette. Credo infatti che questo sia un olio da consumare preferibilmente a crudo per impreziosire e profumare i piatti al momento di servire.

Seguitemi nel blog Giovedì 8 Ottobre per scoprire la prima ricetta che ho realizzato con questo olio. Premetto che non sarà una ricetta vegana in quanto tra gli ingredienti troveremo un formaggio tipico delle mie zone, acquistato direttamente dal produttore: la toma blu; ma sarà una ricetta senza glutine.

Starà comunque a voi realizzare gli abbinamenti perfetti, in base alla vostra creatività e ai vostri gusti personali.

Potrete trovare ulteriori informazioni su questo olio direttamente sul sito di tuttoilbiologico che me ne ha fatto gentilmente dono, cliccando qui.

Vi ricordo inoltre, che i lettori di stefycunsyinyourkitchen hanno diritto ad uno speciale sconto sugli acquisti di tale sito, che potranno chiedermi scrivendomi qui: stefycunsy@live.it

1 commento:

Rist.Omar ha detto...

Interessante olio, ti ringrazio della segnalazione.