lunedì 4 maggio 2015

Arancini di Riso Augusto Artusi alla calendula


 Buon lunedì a tutti!
Oggi vi racconto di questa interessante ricetta che ho realizzato in occasione dell'evento "Farmacia viva" organizzato dal Garden Zanet di Prato Sesia -No-
Mi avevano chiesto di realizzare delle ricette on delle piante officinali ed aromatiche e così ho creato questi arancini ai petali di calendula.
Ingredienti:  
Riso Augusto di Cascina Artusi, cipolla, carota, vino per sfumare, foglie di alloro,timo, origano, salvia, menta, rosmarino, petali di calendula, farina solina di Terre del Tirino, pan grattato, olio di girasole. 
Procedimento: 
  • Preparare un classico risotto tostando il riso Augusto di Cascina Artusi in un soffritto di cipolla e carota, sfumare con vino rosso e  proseguire la cottura unendo gradualmente il brodo vegetale preparato precedentemente con ortaggi misti (carota, cipolla, sedano, foglie di alloro, parti verdi di broccoli e le sue foglie e sale integrale) 
  • A metà cottura unire un trito di erbe officinali in foglie fresche: timo, origano, salvia, menta, rosmarino e qualche petalo di calendula.
  • Lasciar raffreddare e far riposare alcune ore in frigorifero.
  • Preparare una pastella densa con farina e acqua ed in una ciotola a parte mettiamo del pan grattato con petali di calendula.
  • Diamo al riso la forma di piccole polpettine, le passiamo in pastella prima e nel pan grattato dopo.
  • Friggiamo gli arancini in olio di girasole spremuto a freddo, bollente, serviamo tiepidi decorando con un fiore di calendula.
Colgo l'occasione per invitarvi al prossimo evento del Garden Zanet, organizzato in occasione della Festa della mamma, dove prepararemo altre specialità facendo uso delle piante officinali ed aromatiche di questa nuova stagione, info qui: Mamma Party

Per la realizzazione di questa ricetta ho utilizzato l'olio extravergine di ulivi secolari di Luigi Carella, il Riso Augusto di Cascina Artusi, la farina solina di Terre del Tirino ed ovviamente le erbe officinali ed aromatiche del Garden Zanet.

1 commento:

Lorenzo ha detto...

Ben lavorati e di qualità, ottimi arancini.