venerdì 6 marzo 2015

Ortisti incontrano stefycunsyinyourkitchen: #Immaginandoreale



Finalmente lo scorso weekend sono riuscita ad organizzarmi e fare il viaggio che rimandavo da tempo, forse anni. Sì, perchè conosco virtualmente Fabio e Stephanie dal 2013 credo, ed abbiamo più volte tentato di collaborare insieme. Era doveroso un incontro per poter parlarci a tu per tu, conoscerci, consultarci, inventare insieme e finalmente, come dice la famosa massima di Fabio: #immaginandoreale.
Nel web ho stretto numerose amicizie grazie a questo blog. Amicizie belle, reali, forti, importanti davvero. Ed accade così: che quando poi ci si stringe la mano di persona, si è già amici e vien voglia di abbracciarsi e dire: "finalmente" ! Al posto del: "ciao, piacere di conoscerti".
E' accaduto così tra noi, è sembrato di riabbracciare dei cari vecchi amici, la sintonia è stata subito perfetta, non ho parole per esprimervi quanto è stato bello per me e mio marito incontrarli.
Fabio e Steph sono due belle persone, semplici, simpatiche, pure e genuine come le attività che svolgono; lo shiatsu e l'amore per la terra, il desiderio ed il progetto di rendersi "indipendentisti alimentari" in tutto e per tutto.
Raccontarli è difficile, si impara a capirli frequentandoli e vi consiglio di farlo.
In questi giorni saranno impegnati a Cesenatico, dove vivono, nel loro progetto "Indipendentisti alimentari" Allego l'evento in modo che possiate mettervi in contatto direttamente con loro: evento
Fabio e Steph ci hanno mostrato il loro semenzarmadio, che è quello che vedete in foto. Ci hanno accompagnato per la città, abbiamo mangiato insieme sia a casa che fuori; nella pagina facebook avete già apprezzato la foto del nostro "pranzortista" preparato da Fabio e la piada romagnola ai grani antichi con crescione, zucca e patate e verdure miste.
La sera Fabio è stato colto dal "donatore di Seme" che è in lui e ci ha fatto dono di qualcosa di eccellente... numerose varietà di semi da coltivare nel nostro piccolo orto.
Sono stati dei doni di GRANDE VALORE. sono questi i doni migliori che si possono ricevere: i prodotti realizzati con le proprie mani, nel mio caso (avevo portato loro del succo di mela, una marmellata con i frutti del mio giardino e le olive di Luigi Carella schiacciate con finocchietto) mentre loro ci hanno donato noci, liquore al tarassaco ovviamente autoprodotto e una grande varietà di semi.
Coltivate amicizie genuine, amicizie che vi arricchiscano, che vi permettano di donare il meglio di voi e ricevere ancora di più dagli altri. E quando tornate a casa vi guardate con vostro marito e dite: speriamo di rivederli presto, è un peccato abitare così lontano.
Allegherò in questo link alcune foto del mio weekend romagnolo, nel corso della settimana.
Spero riuscirete a cogliere, in qualche modo, la genuinità della giornata trascorsa insieme. Finalmente abbiamo immaginato reale!


Vi lascio con un brano musicale scritto ed interpretato da Fabio ;)
E questa è la pagina facebook di Fabio, dove potrete seguire i suoi lavori : 



2 commenti:

Aless ha detto...

Bellissimo evento e splendida iniziativa, bravi!!

Pasticci Patapata ha detto...

che meraviglioso progetto!!! vado subito a leggere qualcosa di più, mi interessano moltissimo gli orti sinergici, avendone uno "tradizionale" vorrei capire come modificarlo per una resa più al naturale. braviiii!