martedì 3 febbraio 2015

Cascina Artusi - cereali senza glutine da agricoltura integrata


Oggi finalmente dedico l'articolo al mio nuovo sponsor. Vi parlerò infatti dell'Azienda Agricola di Emiliano Artusi, sita a Cerano, in provincia di Novara: Cascina Artusi.
Avevo ricevuto una mail dal suo SocialMediaManager, Francesco, che mi proponeva una collaborazione, spiegandomi che l'Azienda produce cereali quali riso Arborio, Augusto, Venere in diverse varietà, inoltre farine di mais, riso, polenta di mais, taragna e di riso.
La cosa che mi colpì subito, visitando il loro sito, fu che producevano polenta con il riso venere! Non sapevo neppure esistesse, così risposi alla mail e pensammo di organizzare una visita per conoscerci di persona.

Io e mio marito ci siamo recati da Emiliano ed abbiamo trovato ad accoglierci, una persona molto cortese e preparata nella sua materia, ma soprattutto appassionata. Vedere persone che amano i proprio lavoro e, come nel caso di Emiliano, riconoscono e portano avanti le proprie origini, mi affascina enormemente. Emiliano ci ha fatto fare un piccolo tour in cascina, mi ha molto colpito il suo modo di organizzare il lavoro, cercando di essere indipedente ed autosufficiente, grazie al metodo di agricoltura integrata. Questo metodo di coltivazione a basso impatto ambientale, utilizza tutti i fattori di produzione in modo da evitare l'uso di concimi chimici, insetticidi o funghicidi dannosi per l'ambiente e per noi stessi. Esattamente ciò che cerca stefycunsyinyourkitchen dal produttore.
Cascina Artusi coltiva seguendo la rotazione biennale: due anni la coltura del riso, due anni quella del mais e due anni il prato. Questa rotazione e l'ampia disponibilità di letame proveniente dalla sua stalla, permette di combattere la monocoltura intensiva, migliorando la biodiversità.


  • Il Mais Marano per la produzione di polenta, è autoctono e non ibrido, viene coltivato in campi lontani dagli altri mais per evitare una contaminazione. 
  • Il Riso viene lavorato artigianalmente, senza eccessive raffinazioni. Non vengono introdotti nè conservanti, nè lucidanti, o imbiancanti e non viene trattato con antiparassitari nè conservanti.
  • Le farine (di riso, riso venere e grano saraceno) sono ottenute da cereali integrali macinate a pietra

Sto adoperando i prodotti di cascina Artusi, nei prossimi giorni e mesi pubblicherò non solo le ricette realizzate, ma anche delle schede descrittive con le mie opinioni sui prodotti, le loro caratteristiche e qualità. Pubblicherò tutto qui nel blog e nella pagina facebook, nell'album fotografico dedicato a Cascina Artusi, dove questa mattina ho raccontato la storia con le origini della cascina.
Trovo fantastica l'idea di utilizzare i cereali per proporne la vendita non esclusivamente in chicco, ma anche sotto forma di farina e farina di polenta. Ne risulta un prodotto pregiato ed unico, che sono orgogliosa di aver potuto introdurre ... in my kitchen!

Potete seguire Cascina Artusi non solo visitandone il sito, ma anche attraverso la pagina facebook.
E' inoltre aperto lo shopping online qui: Shop online 
Ecco i riferimenti:
cascinaartusi@gmail.com
emilianoartusi@libero.it
0321/726663 - 3898069154

Io ed Emiliano, insieme ai suoi collaboratori e soci, stiamo lavorando insieme ad un progetto che presto vi illustreremo, per informazioni dettagliate potete scrivermi alla solita mail: stefycunsy@live.it

2 commenti:

Lorenzo ha detto...

Ottima segnalazione e ottimi prodotti, complimenti.

Anonimo ha detto...

Ciao Stefi, che grande orgoglio nazionale che sono questi agricoltori! Conservatori della memoria, delle origini e spero un giorno,diventino un esempio per tutti gli agricoltori che oggi, per paura di non essere autosufficienti o di non guadagnare abbastanza, si uniscono alle direttive di multinazionali che in realtà devastano impoveriscono il loro terreno e il loro lavoro. Complimenti! e non molliamo! Francesca