domenica 19 ottobre 2014

Corso di pasticceria vegana - Always in my kitchen


Buona domenica a tutti!
Oggi vi annuncio il mio prossimo corso, che sarà in programma per il prossimo 22 Novembre a Fontaneto D'Agogna, provincia di Novara. Per questa occasione ho pensato di coinvolgere Francesca, del Laboratorio di Pasticceria Artigianale Always me di Rivoli (To).
Ho conosciuto Francesca casualmente, mentre cercavo una pasticcera per la mia torta nuziale, mio cugino mi disse che la sua ragazza avrebbe potuto esaudire le mie richieste, ed infatti così fu. Francesca fece per noi una torta nuziale a tre piani strepitosa, la torta più buona che io abbia mai mangiato in vita mia, questo è stato possibile per la cura nella scelta degli ingredienti e la qualità, oltre ovviamente per la professionalità della pasticcera. 
Ve ne avevo già parlato in questo articolo: Torta Nuziale 

Ho così contattato Francesca, visto che da allora avevamo più volte accennato all'idea di organizzare qualcosa in collaborazione, ed ecco il nostro corso a quattro mani: Always in my kitchen!

Prepareremo quattro ricette a testa, con la collaborazione degli iscritti.
Impareremo i trucchi per realizzare dei dolci senza glutine e senza zucchero.
Il menu è in locandina.

Il corso durerà 4 ore, dalle ore 14 alle 18 e avrà un costo di €35,00 a persona.

N.B. Il corso si effettuerà solamente al raggiungimento di 13 iscritti e le prenotazioni andranno fatte entro e non oltre venerdì 14 Novembre, per motivi organizzativi.
Il pagamento potrà essere effettuato in anticipo sulla poste pay a me intestata nel momento in cui avremo raggiunto il minimo di partecipanti. 

N° di postepay: 4023 6006 5093 3841

Io e Francesca vi aspettiamo con ansia!

Seguendo questo link troverete l'evento facebook per invitare i vostri amici:


AGGIORNAMENTI DEL 26 OTTOBRE 2014:

il minimo di partecipanti per garantire lo svolgimento del corso è stato raggiunto!
Le organizzatrici stanno valutando la possibilità di organizzare il medesimo corso anche la mattina dello stesso giorno, se si dovessero raggiungere un minimo di altri  2 partecipanti!



mercoledì 15 ottobre 2014

Kefir di latte - fermenti lattici e lieviti benefici per il nostro intestino



Buongiorno a tutti!
Oggi vorrei parlarvi di un argomento che mi sta molto a cuore, il kefir di latte!
Mi sta molto a cuore perchè anni fa, in un particolare periodo della mia vita, facevo regolarmente colazione con il kefir, avevo i granuli ed ogni giorno lo producevo in casa.
Ma prima spieghiamo di cosa si tratta!

Il kefir è una bevanda a base di latte fermentato contenente microrganismi probiotici vivi che nulla ha da invidiare ai probiotici pubblicizzati in televisione che troviamo nel banco frigo dei supermercati, nè alla famosa enterogermina che ci prescrive il medico.
Possiamo asserirlo, dando un'occhiata a questa tabella presa dal sito:  kefir.ilbello.com che ci lascerà a bocca aperta! Clicca sopra la tabella per ingrandire l'immagine.

Il kefir è un toccasana per il nostro intestino in quanto lo regolarizza senza necessità di ricorrere a medicinali, facilita la digestione, potenzia le difese immunitarie ed è consigliatissimo per bambini, anziani e per le donne in gravidanza. Ricco di calcio, magnesio, fosforo, acido folico, vitamina B ed adatto agli intolleranti al lattosio, dal momento che, sebbene composto da latte vaccino, con la fermentazione dei suoi probiotici, ne favorisce la tolleranza.

Ha un gusto lievemente acido, misto dolciastro, una consistenza densa ed è vivo, attivo!
Attualmente nei supermercati lo si trova nel banco frigo, anche se la cosa migliore è procurarsi i grani e farlo in casa. I grani crescono a dismisura, diventano tantissimi, un pò come la pasta madre, per intenderci. Quindi vanno regalati oppure mangiati così, se piacciono!

Le mie considerazioni personali sul kefir:
Io anni fa avevo i grani e lo bevevo ogni giorno, poi ho smesso perchè ne ero troppo ghiotta e stavo esagerando e stavo eliminando dalla mia dieta il latte vaccino. Quando poi, anni dopo, lo trovai tra gli scaffali del supermercato, non potei resistere e lo acquistai. Non era male, anche se quello preparato in casa con i grani è di qualità nettamente superiore. Credo che come tutte le cose, se consumato ogni tanto, anche se trattasi di latte vaccino, ci può stare. Io lo prendo un paio di volte al mese, per togliermi lo sfizio e per aiutare il mio intestino, anche se c'è da dire che con un'alimentazione ben bilanciata non dovremmo averne bisogno. 
Ma la nostra alimentazione... è davvero ben bilanciata!??! :P

Come si prepara:
Abbiamo bisogno di un vaso di vetro, una garza o tovagliolo, un colino, del latte vaccino ed ovviamente i grani di kefir. Mettiamo nel vaso di vetro, pulito ed asciutto, un cucchiaio di grani di kefir e circa 250ml di latte vaccino. Copriamo con la garza (mai con coperchio) e lasciamo riposare 24 ore in luogo buio, a temperatura ambiente. Trascorso questo tempo, possiamo filtrare con un colino, ottenendo il nostro kefir pronto per essere consumato e con i grani rimasti, che saranno già aumentati, ripetiamo l'operazione, ricordando di usare sempre il vaso pulito ed asciutto.
Consiglio l'uso di un cucchiaio di legno per maneggiare i grani.

La mia ricetta:
Ecco il mio mix : kefir con fiocchi di avena, mandorle e biscotti sbriciolati oppure, se non avete problemi di linea, potete gustarlo con frutta essiccata tipo mirtilli, uvetta, miele o malto o cioccolato fondente in scaglie! 

Indicazioni e proprietà secondo la biologa nutrizionista:
Ecco il parere della Biologa Nutrizionista Silvia Volpi, che ci dice:

Questa è una colazione adatta a chi deve tenere sotto controllo la glicemia ed il colesterolo, specie se i biscotti sono con farina integrale, in quanto l'avena ha una fibra molto utile per questi due aspetti, è inoltre molto saziante per cui prolunga il tempo di sazietà e quindi pasto a basso indice glicemico. Il kefir è un alimento che contiene fermenti lattici vivi, quindi molto utile a ripristinare una flora batterica intestinale alterata e di conseguenza tutti i benefici derivanti da un microbiota ben funzionante quali contrastare la stipsi, favorendo al contrario una regolarità dell'alvo e tra i vari vantaggi anche un miglioramento nel sistema immunitario. In tal senso, anche le mandorle sono molto utili perchè ricche di vitamina E, un potente antiossidante ed in aggiunta costituiscono una buona fonte di calcio
Se si aggiunge frutta essiccata tipo mirtilli o albicocche o uvetta e miele/malto o scaglie di fondente, diventa una colazione energetica adatta agli sportivi, non solo per l'apporto energetico dato dagli zuccheri semlici della frutta e dei dolcificanti, ma anche per la presenza di antiossidanti presenti nei frutti di bosco quali mirtilli, uvetta, lamponi, cioccolato fondente e miele.

mercoledì 1 ottobre 2014

Le video ricette di stefycunsyinyourkitchen

Ieri sono stata in provincia di Milano da una delle mie prime lettrici del blog, che nel tempo è divenuta una carissima amica. Abbiamo registrato insieme la mia prima video ricetta per il canale youtube, che sarà online non appena avrò tempo di fare il montaggio.
Se volete ospitarmi nelle vostre cucine piemontesi o lombarde o nella zona di Cesenatico oppure se volete essere miei ospiti a Fontaneto D'Agogna (No) nella mia ed aiutarmi con le riprese, potrete avere un "corso personalizzato" e mangiare ciò che prepareremo insieme. 
Il tutto sarà poi caricato su youtube. Che ne dite?!
Per iscrivervi al mio canale youtube cliccate qui: stefycunsy youtube

N.B. scusate la smorfia ma ho ricavato la foto dal video e non stavo mai con la bocca chiusa!!
 

 Aggiornamenti al 21 ottobre 2014




Oggi sono stata a Saronno nella cucina di Cristina. Abbiamo registrato insieme delle videoricette in fase di montaggio... è stata una bellissima esperienza per me, conoscere Cristina e trovare, oltre ad una cucina attrezzatissima seppure piccina, i prodotti dell'Azienda Agricola di Luigi Carella, che consiglio sempre nel mio blog. Cristina aveva infatti acquistato il suo olio, le mandorle, i taralli, il vino ed altri prodotti.
E' stato dunque più semplice per me cucinare "inherkitchen" dal momento che mi sono sentita come a casa, con i prodotti che di solito adopero nella mia di cucina!
Con Cristina si è subito instaurato un bel rapporto di amicizia, sono volate insieme ben 6 ore di chiacchiere, cucina, riprese e racconti. Chiacchierando Cristina mi raccontava di aver fatto diverse mie ricette e questo non può avermi fatto che piacere!
Con questo secondo appuntamento sento di aver dato molto ma ho anche molto ricevuto, è stato faticoso cucinare ininterrottamente per 6 ore, visto che le ricette erano due ma composte da 7 differenti preparazioni.. ma mi sono arricchita su vari fronti e credo che lo scambio sia stato davvero reciproco.
A presto con la prossima cucina dei lettori!

 Aggiornamenti al 12 novembre 2014

Mercoledì 12 Novembre sarò a Pregnana Milanese, nella cucina della Naturopata Daniela Bossi.
Ho conosciuto Daniela attraverso il mio blog, in quanto stava laureandosi e cercava informazioni sull'alimentazione naturale e macrobiotica per completare la tesi! Da allora ci siamo incontrate varie volte ed insieme a suo marito si sono resi disponibili per ospitarmi e registrare due videoricette con me.
Vi aggiornerò presto!

Ricordo che se volete ospitarmi nella vostra cucina, sarete voi a scegliere le videoricette da registrare.
Gli ingredienti sono a carico vostro ed i piatti realizzati ovviamente resteranno a voi.
Le zone interessate sono : Piemonte, Lombardia e Cesenatico e zone limitrofe.
Per informazioni: stefycunsy@live.it - 3207159087