sabato 9 novembre 2013

Vellutata di funghi porcini con pane tostato


Se avete a disposizione del buon pane fresco, è proprio il caso di farlo tostare leggermente in forno e gustarvi un meraviglioso antipastino con questa vellutata di funghi porcini.
Niente burro, niente panna.
Vediamo come si fa:

La prima cosa da fare è preparare una besciamella, vi allego una delle tre mie versioni vegetali.
Allego il link della mia besciamella senza glutine, vegana e macrobiotica: la regina senza glutine
Occorrerà prepararla con molto anticipo, anche un'ora prima.
Quando la besciamella sarà pronta, potete cuocere i funghi porcini.
Li mettiamo in padella, dopo averli puliti senza lavarli, tagliati sottili, insieme a uno spicchio d'aglio schiacciato, dell'olio extravergine di oliva e del sale integrale.
Facciamo cuocere coperti, a fiamma lenta.
Se piace, si può unire del pepe nero, che secondo me ci sta molto bene in questo caso.
Quando i funghi saranno cotti, li possiamo mettere in un boccale alto e stretto, uniamo alcuni cucchiai di besciamella e frulliamo con l'aiuto di un minipimer.
Mettiamo la vellutata così ottenuta in una ciotolina, ci starebbe bene anche un rametto di prezzemolo fresco se vi va; affettiamo il pane, lo tostiamo e portiamo in tavola, pronto per essere gustato con la nostra vellutata ed un buon bicchiere di vino.
Paradiso.....


4 commenti:

Veeup ha detto...

Azzz..che buona...

www.mipiacemifabene.com ha detto...

Che meraviglia!!! Voglia di funghi da impazzire.... complimentissimi :-D
Ciao, a presto
Federica .-)

Briciole di sapori ha detto...

Ciao Stefy, mi ha proprio colpita questa tua ricetta. Mi sembra di sentirne il sapore. Brava e bellissima la fotografia.

**stefycunsy** ha detto...

Grazie...
In arrivo altre ricette con porcini.
E se avete perso quelle dei giorni scorsi.. tornate indietro con gli articoli
Troverete foto della raccolta nei boschi.. racconti e le altre ricette !