domenica 10 novembre 2013

Tagliatelle ai funghi porcini


Idea veloce per pranzo.
Veloce e squisita, con poco, veramente poco, soprattutto se i funghi li avete raccolti voi, nei boschi.
Basterà pulire ed affettare i funghi. Saltarli in padella con olio extravergine di oliva, sale integrale, uno spicchio d'aglio. Copriamo e lasciamo cuocere lentamente. Nel frattempo mettiamo su l'acqua per la pasta, cuociamo le tagliatelle, le scoliamo senza farle scolare eccessivamente, le versiamo dentro la padella e le saltiamo qualche minuto. Se ci piace spolveriamo con pepe nero e una manciata di prezzemolo rigorosamente fresco e tritato.

NON ROVINARE IL PIATTO CON PANNA, BURRO 
o simili, perchè sarebbe come torturare il piatto.
Vi prego, non fatelo!
Vabbè fate come volete, ma così non hanno bisogno davvero di NULLA.
Se proprio volete, potete sfumare i funghi con del vino bianco, ma non è indispensabile.
Meno ingredienti ci sono, più il piatto è semplice, buono, genuino.
Buon pranzo!

1 commento:

Veeup ha detto...

Anche mia moglie li fa così, semplici e gustosi, ottima ricetta....