mercoledì 23 ottobre 2013

Torta di mele vegan - seconda versione


L'intramontabile torta di mele, quella che piace a tutti, quella che ricorda la casa della nonna, quella che mio marito mi chiede sempre non appena abbiamo a disposizione delle mele dolci naturali non trattate.
Ed eccomi a riproporvi una seconda versione della torta di mele, un pò più sana della precedente, in quanto in questa occasione non ho adoperato il burro di soia, ma l'olio di girasole spremuto a freddo e una percentuale di farina in meno, in quanto ho usato anche quella di mandorle e niente lievito, poichè, come mi ha insegnato la pasticcera di Always me, è sufficiente una puntina di bicarbonato.
Vediamo come ho fatto.

Ingredienti:
60gr di olio di girasole spremuto a freddo
100gr di zucchero integrale grezzo di canna
100gr di latte vegetale (io ho usato soia)
190gr di farina semintegrale
100gr di farina di mandorle
1 pizzico di sale integrale
1 cucchiaino di bicarbonato
a piacere della cannella in polvere
una mela

Procedimento:
Oliare una teglia piccola (non ricordo mai il diametro.. comunque è quella piccolina) ed infarinare leggermente sia sul fondo che sui bordi.
Accendiamo il forno ad una temperatura non troppo alta, regolatevi voi, io metto 160°.
Mettiamo tutti gli ingredienti in una terrina, ad esclusione della mela, partendo dai liquidi e terminando con i solidi e mescoliamo per bene.
L'impasto dovrà risultare morbido, appena denso, la classica consistenza delle torte.
A questo punto possiamo tagliare a metà una mela di media dimensione.
Se come me avete delle mele del contadino non trattate, usate anche la buccia.
Una parte la taglieremo a piccoli dadini che inseriremo subito nell'impasto, mescolando bene.
Con l'altra metà ricaveremo degli spicchi decorativi.
Versiamo il composto ottenuto nella teglia e decoriamo con le fette di mela tagliate a spicchi, premendo leggermente.
Inforniamo per circa 30 minuti, ma regolatevi voi facendo la classica prova stecchino: quando lo stecchino è asciutto la torta sarà pronta. Io la lascio dentro il forno spento aprendolo leggermente per almeno una ventina di minuti, dopodichè trasferisco sul piatto da portata.
Servire quando si sarà raffreddata!

Allego qui il link della precedente versione della mia torta di mele: torta di mele vegan

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Ahhh torta delizia, io volere subito :P
andreadz

mirella ha detto...

:-P voglio troppo farla

Luanatura ha detto...

Ciaoo! Se volessi usare il malto di mais al posto dello zucchero? Quanti grammi dovrei mettere secondo te? Ciao bella ricetta :)

SupermammaIrene ha detto...

Ciao Stefy, da un po' di tempo ti seguo e il tuo sito mi piace moltissimo. Ho provato a fare la torta ed è venuta molto bene. Ho solo dovuto mettere un po' piu' di latte per rendere l'impasto morbido il giusto. E' la prima delle tue ricette che faccio e sicuramente ne faro' molte altre. Grazie! Irene