giovedì 24 ottobre 2013

Crema di zucca con pesto di spinaci


Stagione di zucca ed eccomi qua a proporvi una semplice cremina, magari da servire calda con crostini come aperitivo, oppure potreste affiancarla a un secondo piatto, come contorno.
Ho preparato un semplice nitukè di zucca, visto che avevo in frigorifero un pò di panna di soia, avanzata dalla preparazione di un dolce, l'ho aggiunta a fine cottura, ed ho servito unendo il pesto di spinaci che vi ho proposto pochi giorni fa come primo piatto.
Il leggero amarognolo del pesto di spinaci si sposava perfettamente alla dolcezza della crema di zucca, era davvero squisita...

Ecco gli ingredienti per prepararla:
cipolla
zucca
spinaci freschi in foglia
un paio di cucchiai di panna di soia (facoltativo)
sale integrale
olio extravergine di oliva

Preparazione:
In una pentola bassa e larga, fornita di coperchio, mettiamo, nel seguente ordine:  due giri di olio, la cipolla tagliata molto finemente, del sale integrale ed infine la zucca anch'essa tagliata sottilissima. Se avete una mandolina ancora meglio. Mettete ancora un pochino di sale di sopra, coprite e lasciate cuocere al minimo per circa 15 minuti, senza mai alzare il coperchio.
A fine cottura, sia la zucca che la cipolla si dovrebbero essere disfatte quasi completamente, se lo preferite, potete frullarle, ma io non l'ho ritenuto necessario. Ho unito un paio di cucchiai di panna di soia che mi ritrovavo in frigorifero, tanto per consumarla ed ho girato bene tutto. Ho servito con un pochino di pesto di spinaci freschi, crudi, la ricetta l'avevo inserita in questo articolo: mezze penne al pesto di spinaci


1 commento:

Lorenzo ha detto...

Ottima delizia, un'idea originale di stagione, complimenti.