mercoledì 31 luglio 2013

Gelato vegan alla nocciola

E dopo cena, un gelatino?!
E se lo faceste voi?!?
Se avete una gelatiera, è molto semplice!

Ingredienti per quattro persone:
330gr di latte di soia
120gr di pasta di nocciole
70gr di zucchero integrale grezzo di canna
Procedimento:
Versate tutti gli ingredienti in un contenitore e li amalgamate per bene con l'aiuto di un cucchiaio o di un frustino. Versate tutto in gelatiera, per circa 15-20 minuti. Comunque regolatevi voi, quando è della consistenza giusta, spegnete la gelatiera e servite.
Vi garantisco che il risultato è sublime, come quello della gelateria, solamente che lo avete fatto voi e con ingredienti salutari e vegetali! Volete mettere la soddisfazione?!




11 commenti:

Anonimo ha detto...

Sembra molto facile da fare, il risultato poi è sublime, congratulazioni, un caro saluto.
Gianni B.

Rebecca Bertazzini ha detto...

Cosa posso usare al posto del latte di soia per ottenere la stessa cremosita'? Pensavo a quello di riso ma ho paura sia troppo acquoso, che dire del latte di mandorle autoprodotto?

**stefycunsy** ha detto...

Sconsiglio il riso in questo caso, direi avena o nocciola, almeno non varia il sapore.

Massimo Buccheri ha detto...

Posso usare anche la panna vegetale??

**stefycunsy** ha detto...

Ciao Massimo, la ricetta prevede latte vegetale e pasta di nocciole, non serve usare la panna in questo caso. Per quale motivo vorresti usare la panna? Vedrai tu stesso che non occorre ed il risultato sarà cremoso e delizioso! Fammi sapere ;)

Massimo Buccheri ha detto...

Ciao.e scusami...non trovavo più il sito e non ho potuto più risponderti. Finalmente sono riuscito a ritrovarti. Girando in vari siti leggevo la panna vegetale e la tua ricetta invece no.se la tengo in freezer non diventa dura?sarà sempre cremosa?

**stefycunsy** ha detto...

Ciao Massimo, sono felice tu abbia ritrovato il mio blog!
Mettimi tra i preferiti! ;)
Oppure iscriviti alla newsletter, così non perdi i nuovi articoli!

In quanto al gelato.
Ci possono essere tante versioni casalinghe, con panna e senza.
Devo dire che il risultato ottenuto con questa procedura è veramente ottimo esattamente così, semplice e senza panna!

Io sinceramente l'ho fatto e mangiato, non ho provato a conservarlo, sono sempre dell'idea generica che i prodotti vadano preparati e mangiati subito.

Prova a fare un tentativo e fammi sapere!
Ma ricorda che la cremosità e la delicatezza di questa ricetta, potrai apprezzarla solamente al momento della realizzazione!

Ciao a presto

Massimo Buccheri ha detto...

Eccomi...ti ho salvata nei miei preferiti..domani proverò a farlo così ti dirò come mi è venuto...proverò anche a metterlo nel freezer ne faccio un po di più..A presto grazie

Massimo Buccheri ha detto...

Il gelato è venuto squisito...poi come dici te cotto e mangiato è ancora più buono.anche mettendolo in freezer non è male bisogna farlo sciogliere un po.comunque ricetta perfetta grazie

**stefycunsy** ha detto...

Sono davvero molto contenta, come hai potuto constatare tu stesso ottimo così, con pochi ingredienti, ma giusti!
Grazie per avermi scritto, mi ha fatto piacere il tuo feed!
A presto!

Massimo Buccheri ha detto...

Grazie a te e alla prossima ricetta