martedì 11 giugno 2013

Miglio e piselli freschi, appena sgranati


Questo mese che abbiamo i piselli freschi, da sgranare.. è un vero delitto acquistare quelli già pronti e cotti in scatola. A dire il vero io li mangio solo in questo periodo dell'anno, perchè quando hai assaporato la dolcezza e la bontà dei piselli freschi, non puoi acquistare quelli confezionati. Senza parlare poi del metodo in cui li conservano: magari con il sale bianco.. In inverno, piuttosto, mangio quelli secchi, spezzati. Ma ora parliamo di questa meraviglia di ricetta. Bastano pochi ingredienti per realizzarla, pochi ma di alta qualità e 20 minuti del nostro tempo. Vediamo come ho realizzato questa ricetta adatta alla mia dieta ;)

Ingredienti per due persone (due persone non a dieta)
200gr di miglio
450gr di acqua
piselli freschi a piacere
sale integrale
olio extravergine di oliva spremuto a freddo

Procedimento per la cottura del miglio:
Sciaquiamo il miglio, lo scoliamo e lo mettiamo in una pentola con l'acqua ed il sale.
Portiamo ad ebollizione, dal momento in cui la pentola bolle (nel caso di pentola normale) o fischia (nel caso di quella a pressione) abbassiamo la fiamma al minimo e cuociamo per 15/20 minuti.
Non apriamo mai la pentola. Importante che la fiamma sia molto bassa.
Trascorso il tempo necessario, lasciamo riposare, senza aprire, circa 30 minuti.
A questo punto possiamo aprire e sgranare il miglio con una forchetta di legno.

Procedimento per la cottura dei piselli:
Sgraniamo i piselli (se ci sono i bimbi in casa fatelo con loro!)
In una pentola mettiamo due dita di acqua, un cestello per la cottura a vapore, i piselli sgranati e chiudiamo. Facciamo cuocere 5/8 minuti dal momento della bollitura o del fischio della pentola a pressione.

Condiamo i piselli ancora caldi con sale integrale, li uniamo al miglio con un pò di olio extravergine di oliva spremuto a freddo.

Non vi serve formaggio nè chissà che altro per insaporire.
Il miglio è un cereale davvero squisito, i piselli freschi sono meravigliosi, sale integrale e un olio di alta qualità e non vi serve davvero nient'altro!

La mia porzione di miglio, visto che sono a dieta, è di 50grammi e quattro cucchiai di piselli (considerati il mio legume) Ho poi mangiato verdura cotta e cruda fino a sazietà.

1 commento:

elicada ha detto...

sabato al mercato li ho trovati così teneri e dolci che li abbiamo mangiati così sgranandoli man mano come le caramelle!