venerdì 12 aprile 2013

Bacche di goji - biscotti morbidi con bacche di goji: i miei bisgoji


Buonasera a tutti!
Eccomi qui con una nuova ricetta!
Scusate la latitanza e la lentezza nel rispondere ai vostri messaggi, ma come già scritto precedentemente, sono fuori casa per lavoro, lontana dalla mia cucina e dal mio....tempo libero che di solito dedico al blog ;)
Ho rielaborato una ricetta che mi ha passato la mia cara amica Raffaella, ricordate, vi avevo parlato di lei nell'articolo dei biscottini alla quinoa ed arancia che trovate visitando questo link: biscotti alla quinoa con arancia e cioccolato 

Sicuramente vi starete chiedendo cosa sono quelle cosine arancioni che ci sono tra i miei biscottini, nella foto. Si chiamano bacche di goji. Le vidi per la prima volta in un negozio di alimenti macrobiotici e naturali nel mio paese, a Borgomanero. Mi spaventai per il prezzo e quando tornai a casa feci qualche ricerca. Mi stupii delle molteplici qualità di queste bacche e poi pensai che se costavano così care, c'era un motivo! Innanzitutto crescono spontaneamente nelle valli dell'Himalaya, nel Tibet, nella Cina. Inoltre sono un vero toccasana per il nostro organismo: Il goji è anche chiamato il frutto della longevità per le sue numerose caratteristiche, pare rafforzi il nostro sistema immunitario, quindi se vi ammalate spesso, potrebbe essere utile! Inoltre contiene vitamine in proporzioni maggiori rispetto ada arnce, carote, spinaci e quant'altro. E' un alimento proteico, utile per donare energia... insomma.... li ho spesi volentieri quegli 8 euro per un pacchettino, vi consiglio di leggere questo breve articolo trovato in rete che spiega bene ciò che dobbiamo sapere sul grande valore di queste bacche:

Conosciamo il potere delle bacche di goji

Bene, dopo averle assaggiate così come sono, a piccole manciate come caramelle, ho pensato di usarle per riprodurre questa ricetta. Il gusto è simile ai frutti di bosco, dolce ed acidulo nello stesso tempo. Vedrete che vi piaceranno! Conosciamo la ricetta:

Ingredienti:
125gr di yogurt di soya al naturale
65gr di crusca di avena
60gr di farina semintegrale
30gr di malto di riso oppure miele
1 cucchiaino di lievito per dolci
un pizzico di sale
bacche di goji a piacere

nota bene: l'impasto deve risultare denso ma molliccio, in modo tale da permettervi di formare delle palline, quindi se necessario aggiungete della farina. (questo dipende dal tipo di farina che utilizzerete)

Procedimento:
Mescolate tra loro tutti gli ingredienti, il lievito alla fine.
Formate delle palline ed infornate a 170° per circa 15 minuti, fino a doratura.
Le bacche di goji potete metterle sia nell'impasto, oppure meglio ancora, potete metterne semplicemente una sopra alla pallina che avrete formato, come si fa con le ciliegine ;)

Dove comprarle : come dicevo io le ho trovate in un negozietto di macrobiotica a Borgomanero (Novara) oppure potete acquistare in rete, magari in questo sito:
acquisto bacche goji su cibo crudo: il Raw Food Italiano

Se provate questa ricetta, fatemi conoscere le vostre impressioni e mandatemi una foto sul mio profilo facebook o via mail: stefycunsy@live.it

7 commenti:

Annalisa ha detto...

Sì ricordo che ci hai detto che eri via per lavoro, ben tornata e deliziosi questi biscottini, le bacche di gorji le ho sentite spesso, ma mai provate a utilizzare nelle ricette, mi sa che questa volta proverò.....

**stefycunsy** ha detto...

Ciao Annalisa!
Sono ancora via... SIGH!

Ste ha detto...

ciao. puoi darmi l indirizzo del negozio di borgo in cui hai trovato le bacche ?
thanks :-)
Stefania

Noemi Feriti ha detto...

sul tuo blog scopro sempre ingredienti stranissimi... favoloso!! un abbraccio.. noemi trucco e dintorni

**stefycunsy** ha detto...

ciao Ste!
Te lo darò nei prossimi giorni, non ricordo la via!! (che vergogna!)

sei di Borgo?

Ciao Noemi!

**stefycunsy** ha detto...

Ecco l'indirizzo del negozio in cui ho trovato le bacche di goji Ste:

SHANTY - LA
Via Valenzasca 11

si trova in pieno centro :)

EliBetta69 ha detto...

io ho "inventato" se si può dire lo strudel di pere noci e goji una favola!
Le Goji a posto dell'uvetta!
Però costavano un sacco e quindi lamentandomi del prezzo in un negozio bio un amico mi ha detto di cercare su internet i gruppi di acquisto e sono arrivata agli amici di www.viverezen.org che le procurano per tante persone e si spunta un prezzo per le Goji biologiche davvero fantastico.
Non vi dico poi con spedizione gratuita a casa e le bacche erano enormi! La mia felicità poi è stata ripagata dallo strudel!!!
ciao a tutti!