sabato 16 marzo 2013

Nutella fai da me - la nutella di stefycunsy, vegan macrobiotica



Era da parecchio che cercavo di creare una "nutella" il più naturale possibile.
Non so neanche se è adatto chiamarla "nutella" in realtà.
Ma almeno capite subito di cosa stiamo parlando e non ci pensiamo più.
Avevo provato alcune ricette, ma non mi avevano entusiasmato anche se il risultato non era niente male, solo che volevo fosse speciale e diversa da quelle che avrete già trovato in rete. Ho comunque in mente di realizzarne altre versioni, restate sintonizzati!
La foto non è stupenda, non è stato facile, ma parliamo di come l'ho realizzata, che è meglio!
Una piccola premessa sugli ingredienti: sono solo 3, tutti vegan, tra questi c'è la pasta di cacao, che vedete in foto. Si tratta di cacao PURO AL 100% senza aggiunta di zuccheri nè null'altro. E' molto amara, naturale, così come deve essere! La trovate nei punti macrobiotici di Mario Pianesi. Io ho preso il "formato famiglia" anche se costava un pò.... ma essendo molto concentrata, se ne usa davvero poca e quindi io credo che sia molto conveniente! Inoltre essendo parecchio amara, non ti viene neanche tanta voglia di mangiarla così, come un quadretto di cioccolata, insomma, un connubio perfetto per avere un prodotto sano e naturale in casa senza abusarne! Avevo pubblicato la foto della prima confezione acquistata, quella piccolina, per provarla, nella mia pagina facebook, la vedete qui: pasta di cacao di UPM

Ingredienti:
250gr di crema di nocciole
100gr di uva passa
25gr di pasta di cacao

Procedimento:
La prima cosa da fare è mettere a mollo l'uvetta in poca acqua tiepida.
Nel frattempo, fondete la pasta di cacao a fiamma molto lenta, magari usando uno spargifiamma e avendo cura che fonda piano, senza cuocere. Lasciate raffreddare. Preparate la crema di nocciole seguendo la mia semplicissima ricetta indicata qui: crema spalmabile alle nocciole oppure acquistatela già pronta. L'importante è che sia realizzata con nocciole di alta qualità e null'altro. In un robot da cucina piccolino, tritate l'uva passa il più possibile e successivamente unite la pasta i cacao fusa e la crema di nocciole. Mescolate il più possibile, se lo ritenete opportuno date un'ulteriore passata con il minipimer, per renderla bella liscia. Conservare in frigorifero. E' una delizia!

Ricetta vegan adatta a celiaci, diabetici, ipertesi, anemici - secondo la biologa nutrizionista Monica Martino.


10 commenti:

Aless ha detto...

Spettacolare, dovrò provarla, grazie!!

zucchero d'uva ha detto...

questa si che è una crema "pura", che dire, spettacolare!

**stefycunsy** ha detto...

sì, come ho scritto nell'articolo avevo fatto altre prove, ma non era il tipo di "nutella" che volevo realizzare... non volevo latte, neppure quello vegetale, non volevo dolcificanti, neppure il malto... insomma la volevo esattamente così ed è davvero squisita!

zucchero d'uva ha detto...

a
Anch'io la vorrei così :-)
Ma ci provero'!!!

elicada ha detto...

Appena riesco a comprare la pasta di cacao provo a farla e ti giuro che se passa la prova assaggio dei miei figli ti faccio un monumento!!!

Fiamme ha detto...

Scusa la delucidazione, ma la pasta di cacao pura proprio non riesco a trovarla, vedo che quella che usi te è fatta ad arezzo (io sono toscana)quindi tenterò di reperirla direttamente dall'azienda che la confeziona :) la domanda è questa: all'apparenza risulta come una tavoletta di cioccolato normale?perchè dal nome mi aspettavo una "pasta" appunto...giusto per sapere cosa e dove cercarla :) grazie

Gennj Carpi ha detto...

una domanda da ignorante come me: l'uva passa poi si sente intera o viene sciolta ?

**stefycunsy** ha detto...

per rispondere a "Fiamme" :
io la pasta di cacao l'ho acquistata al circolo macrobiotico di Mario Pianesi, trovi gli indirizzi di tutti i circoli presenti in Italia nella home del mio blog, a destra, dove c'è scritto: "ecco dove stefycunsy vi consiglia di mangiare e fare la spesa"

Ho comunque trovato un'azienda che vende online la pasta di cacao, puoi dare un'occhiata al loro sito qui:http://www.cibocrudo.com/ (magari se ordini da loro puoi indicare che li hai trovati passando di qua)

L'aspetto della pasta di cacao lo vedi in foto, è quella tavolozza a destra, dove c'è il disegnino della carota! Ad ogni modo sto scrivendo un articoletto dettagliato su questo prodotto che pubblicherò in questi giorni con tutti i dettagli.

Genny l'uva passa va messa a bagno per ammorbidirla e va tritata benissimo, non deve sentirsi a pezzetti, ma deve essere frullata perfettamente perchè deve agire da dolcificante. Più si frulla meglio riesce la ricetta.

Fiamme ha detto...

Grazie :) ti farò sapere, intanto ho scoperto che c'è un negozio qui a firenze che la vende :)
non appena avrò modo di provarla ti farò sapere :)

**stefycunsy** ha detto...

Benissimo! trita bene bene, deve venirti ben liquida ;) e mandami le foto!