martedì 22 gennaio 2013

Arancia: profumata, dolce, succosa e non trattata - elenco ricette


Buonasera a tutti! Vi scrivo dalla mia Torino, sono qui per qualche settimana, lontana da casa...
Volevo raccontarvi che da alcuni anni non riuscivo a mangiare più le arance, se non in rarissime occasioni, sentivo che mi davano acidità, mi infastidivano e così le ho evitate per parecchio tempo, forse diversi anni....
Ma ogni settimana, mentre percorro la strada per andare a giocare a tennis, trovo regolarmente un camion che vende frutta : poca ma buona. Vedevo sempre queste grandi cassette di arance e mi piacevano perchè avevano ancora tutta la foglia attaccata, palesemente si vede che non hanno subito trattamenti... Così mi sono decisa, le ho comprate e devo dire che sono talmente dolci, succose e profumate.... che mi viene di mangiarne continuamente e di usarle perfino in cucina.
Non mi hanno dato nessun distrurbo, nè di acidità nè altro, anzi.... sento proprio che mi fanno stare bene e sono dell'idea che se il nostro organismo, il nostro corpo, le richiede..... perchè dire di no?!
E così quest'anno ho detto sì alle arance.
Ho letto un breve, ma chiaro e semplice articolo che ne parla, vi invito a leggerlo, eccolo qui: le mille proprietà delle arance 

A questo punto non resta altro da fare che acquistarle e mangiarle!
Io vi pregherei di comprarle solamente durante la loro migliore stagione, che è adesso! Come spiega l'articolo, indicativamente tra novembre e la fine della primavera. Adesso è il tempo di mangiarle, perchè ora sono naturali, sono succose, profumate e buone... quando la loro stagione finisce non possono essere tanto gustose e neppure se sono state trattate chimicamente. Occhio a dove andate ad acquistarle, boicottiamo i grandi supermercati, cerchiamo SOLO le arance con le foglie attaccate e potremo star sicuri. In queste settimane le ho usate per alcune ricette in cucina. Sono pienamente convinta che se avessi comprato delle arance trattate i miei piatti non sarebbero stati così buoni.

Procuratevele e in questi giorni vi presenterò alcuni modi per utilizzarle in cucina senza cucinarle!
Intanto allego qui sotto il link di una ricetta che vi avevo proposto dieci giorni fa, nella quale avevo inserito le arance ed anche una che avevo pubblicato lo scorso inverno; man mano che inserirò le nuove ricette con le arance in questi giorni, continuerò ad allegare qui sotto i link diretti della ricetta, per una semplice archiviazione. Nel corso della settimana vi proporrò una serie di ricette nelle quali uno degli ingredienti principali sarà l'arancia, seguitemi qui e sulla pagina facebook!

Ricette ed articoli sulle arance:
Oro rosso di Sicilia: le arance di Naturalmente Contadini
Periodo di raccolta delle arance
Le arance di Naturalmente contadini sotto l'albero dei lettori di stefycunsyinyourkitchen


Succhi e conserve:
Spremuta di arancia
Marmellata di arancia senza zucchero
Bucce di arancia essiccate 

Primi piatti
Farfalle in crema di pistacchio, radicchio e arancia
Pappardelle alla rana pescatrice con nevicata di arance

Insalate
finocchi all'arancia
topinambur in aranciata

Dolci
biscotti vegan con quinoa cioccolato e arance
biscotti rustici arancia cioccolata e cannella
biscotti al fiordaliso e arancia
bon bon alla freschezza di arancia
fette biscottate all'arancia
muffins di mele aromatizzati all'arancia
torta nuziale vegan arancia e cioccolato - ricetta di Always me


6 commenti:

Anonimo ha detto...

Ricordo di aver letto in passato che la foglia delle arance è la certificazione che si tratte di arance italiane che hanno una qualità notevolmente superiore rispetto a quelle spagnole o nord africane le quali vengono immesse sul mercato italiano senza foglia.


Stefano M.

Veeup ha detto...

Le arance fanno molto bene, direi che hai preso la giusta scelta.

**stefycunsy** ha detto...

Sicuramente le mie sono italiane! Alla domanda: quanto vengono al chilo? La risposta è stata: undici chila tridici euro. Voliti puru i mandarini, o i pira? Assaggiati, assaggiati!!!

eheheheh ciao Stefano. grazie per la tua delucidazione, i tuoi commenti sono preziosi come sempre!!!

ciao Veeup!

elicada ha detto...

Devo dire che mi spiaceva un po' il parere macrobiotico sugli agrumi, considerati raffreddanti, perchè mi piacciono molto.
Condivido pienamente quello che hai scritto (ma vaaa?!?)
Chissà se il camion è lo stesso che penso io....
bene! resto in attesa della marmellata
:o)

**stefycunsy** ha detto...

già.... le ho escluse dalla mia dieta proprio quando ho conosciuto la macrobiotica; anche se con mio stupore lo scorso anno le trovai in vendita al circolo Macrobiotico di Pianesi e mangiai anche un gelato all'arancia lì!
Un amico mi spiegò che il modo migliore per consumare le arance era proprio in estate, sottoforma di marmellata, per contrastare lo yin della stessa, con il caldo.. arriverà anche questa ricettina, abbi fede!

Ad ogni modo, facciamoci guidare dai cicli delle stagioni, dalle nostre sensazioni e dal nostro buon senso. ;)

elicada ha detto...

giusto! il buon senso è l'ingrediente principale
:o)