lunedì 22 ottobre 2012

Latte di riso : metodo macrobiotico e metodo con Bimby

Buongiorno a tutti! Ci siamo lasciati la settimana scorsa con l'articolo sul bimby, poi sono stata a Torino per lavoro e non ho avuto tempo di postare le ricette dei piatti preparati insieme a Donatella, con il suo bimby. E così questa mattina eccomi qua, a grande richiesta, con la ricetta del latte di riso fatto con il bimby.

La mia idea sul bimby l'ho scritta qui, per chi non avesse seguito : Bimby vs stefycunsyinyourkitchen: chi la spunterà?


Dunque, in questo post vedrete due versioni: una realizzata con il Bimby, l'altra realizzata con metodo macrobiotico, con pentola a pressione e passaverdure. Per visualizzare meglio le foto, cliccateci sopra. Al termine delle ricette, le mie personali considerazioni. Voi mi scriverete le vostre?!

Latte di riso con Bimby:

Ingredienti

- 4 Cucchiai Riso Semintegrale
- 500 gr Acqua + 600 gr
- 30 gr Zucchero Grezzo di Canna (che noi abbiamo sostituito con 40gr di malto di riso, se avete quello d'orzo, secondo me è ancora meglio)



Procedimento:
Versa l'acqua e aggiungi il riso.

Cuoci 20 Min. 100° Vel. 2.
Aggiungi lo zucchero (o il malto)

4 Min. Vel. 10.

Lentamente versa altri 600 gr di acqua quando mancano 20 Sec. agli ultimi 4 Min. impostati.

Se avete domande sul procedimento con il bimby le giriamo a Donatella, perchè per me, tutto ciò.. è arabo!



Latte di riso con metodo macrobiotico:

Ingredienti:
100gr di riso semintegrale
1litro di acqua
un granello di sale integrale
malto di riso a piacere

Procedimento:
Mettere in pentola a pressione il riso con l'acqua ed il sale.
Dal momento del sibilo, far cuocere per 1 ora.
Passarlo al passaverdure, girando in senso antiorario, per ottenerne il "succo", girando infatti in senso orario si ottiene la crema. Dolcificare a piacere.

Le mie considerazioni: Come avrete notato, facendo il latte con il bimby ne abbiamo ottenuto circa 1 litro (non l'ho pesato) mentre quello macro è di meno. La ragione è che come vedete, non ho passato tutto il riso che avevo, in quanto avrei ottenuto un latte troppo denso, (magari avrei dovuto mettere molta più acqua) ma ne ho ricavato la famosa "crema di riso che si mangia a colazione in macrobiotica", ma di questo vi parlerò la prossima volta.
Il colore di quello macro è più scuro perchè era di meno ed ho abbondato di malto (circa 40gr)
Il gusto era ottimo, ma più denso. La preparazione: con il bimby avevamo impiegato circa mezz'ora. Con il metodo macro un'ora e mezza circa. Che dire?! A me sono piaciuti entrambi, del bimby l'unica cosa che non mi era piaciuta era il gran rumore, necessario per tritare a regola d'arte i chicchi e rendere un latte praticamente perfetto, oltre che buono. Del metodo macro... lo so, ci vuole più tempo e la resa è minore, ma passare al passaverdure è stato sicuramente più zen e rilassante ;)

Come dicevo anche nell'altro articolo, uso poco il latte vegetale e le poche volte che lo uso lo compro (3 euro) e spesso lo butto perchè non lo consumo, aimè.... beh, a questo punto, credo che le poche volte che vorrò il latte, lo farò in casa e nello stesso tempo, oltre al poco latte che ne ricaverò (il giusto che mi serve) farò una colazione macrobiotica a regola d'arte.

Insomma: fatelo con il bimby, fatelo con la pentola a pressione, ma fatelo in casa!

33 commenti:

Anonimo ha detto...

Utilizzo pochissimo il bimby, mi fa piacere che lo consideri uno strumento utile, proverò questo latte molto delizioso, grazie grazie ^_^
Alice P.

lucia ha detto...

scusa Stefj,ma usando il bimbj, il riso non viene passato? o bisogna frullarlo con il bimbj,grazie per la risposya e ciaoooo

lucia ha detto...

ho letto meglio la ricetta,quando dici 4 minuti velocita' 10 ecco che il riso viene frullato,provero',poi ti faro' sapere....grazie <3

**stefycunsy** ha detto...

ok ;)

Anonimo ha detto...

Ho appena finito di fare il latte di riso con il Bimby!
Facilissimo, veloce e latte in apparenza perfetto ... il sapore però è MOOOLTO diverso da quello che acquisto di solito! Questo fatto in casa sa proprio di riso.
Chissà cosa c'è in quello industriale ...
Dovrò abituarmi al sapore, ma mi piace.
Spero che supererà anche la prova-figlia!
Monica

**stefycunsy** ha detto...

Facci sapere le opinioni di tua figlia! (quanti anni ha?)

Anonimo ha detto...

Evviva! Mia figlia ha approvato!! Così ho già rifatto il latte di riso e sono soddisfattissima.
Mia figlia ha 16 anni e consuma latte alternativo fin dall'infanzia.
Grazie per questa ricetta!
Monica

**stefycunsy** ha detto...

Ciao Monica sono proprio contenta ;)

Quindi,se tua figlia beve latte vegetale fn dall'nfanzia, ci puoi raccontare nel link sotto indicato, la tua esperienza, che potrebbe essere sicuramente utile a tutti e anche solo per curiosità conoscere questo asptt spesso poco diffuso?! grazie infinite, io soo la prima curiosa ;)


http://stefycunsyinyourkitchen.blogspot.it/2012/05/bambini-vegan-video-testimonianza.html

**stefycunsy** ha detto...

scusa, errori di battitura, sto usando una vecchia tastiera... ;)

elicada ha detto...

Fatto con bimby: è venuto un po' "spesso", denso non liquido come quello comprato. Messo in frigo è normale che si separi?
Grazie!!!

Anonimo ha detto...

Ormai lo faccio almeno una volta la settimana, da quando ho scoperto questa ricetta! E' una bella soddisfazione e un gran risparmio!!
Hai mai provato a fare in casa il latte d'avena? Secondo te si potrebbe usare lo stesso metodo, sostituendo il riso con l'avena?
Monica

**stefycunsy** ha detto...

Ciao monica mi fa molto piacere!
Si certo si può fare anche con l'avena!
Mi farebbe piacere ricevere una foto delle mie ricette che provi.. sai che le colleziono nell'album dei lettori! ?

Anonimo ha detto...

Ciao!!
Vorrei fare il latte di riso col bimby ma ho delle domande.
Dunque, ho del riso biologico integrale va bene lo stesso?
La cottura che avete indicato basta per il riso? Io di solito lo faccio cuocere quasi un'ora in pentola...
Ancora: va frullato tutto con la vel. 10? O il riso va messo nel cestello?
grazie mille e buona giornata
Anto :)

**stefycunsy** ha detto...

Ciao anto!
Dunque se usi il riso integrale i tempi di cottura raddoppieranno. Anzi ti consiglio di fare almeno 45 minuti.
Io non possiedo il bimby.
Questa ricetta è stata realizzata con il bimby di un'amica che voleva farmene vedere le capacità ma non l'ho comprato quindi non saprei dirti piu di tanto se non di seguire le istruzioni come da ricetta.
Ciao!

Chloè ha detto...

Io ho provato a farlo ma mi è venuto molto pastoso…anche filtrandolo….:(

**stefycunsy** ha detto...

ma con il Bimby?
molto strano!
hai seguito bene le dosi? che tipo di riso hai adoperato?

Chloè ha detto...

Si,si…con il bimbi.Ho usato il riso integrale bio.ssaowes house

Jasmine ha detto...

Che delusione! Ho fatto il latte di riso come da ricetta con il Bimby ed è venuta fuori qualcosa di imbevibile! Poi leggendo bene la ricetta e vari commenti mi sono accorta di aver utilizzato il riso INTEGRALE e non semintegrale. Oggi proverò ad aumentare i tempi di cottura. Speriamo bene!

**stefycunsy** ha detto...

Oh mannaggio!
Leggere sempre bene le ricette e anche l'introduzione, eventuali consigli e curiosità dell'articolo perchè potrebbero essere fatali! ;P
Tienimi informata e non scoraggiarti!

Jasmine Proietti ha detto...

Confermo che facendolo con il bimby e prolungando la cottura del riso INTEGRALE a 45 minuti viene perfetto! Ci ho aggiunto anche un paio di mandorle e un po' di vaniglia!

sandra74 ha detto...

Ciao, da circa un mese preparo il latte di riso come da ricetta con il Bimby, per mia figlia di 3 anni e mezzo con problemi di stitichezzza. Mi è stato consigliato dalla osteopata dove ho portato la bimba, dopo appena 3 sedute e l'assunzione del latte di riso che è un forte regolatore intestinale, tutto si è risolto alla perfezzione, ed usando il Bimby un'ottima soluzione di risparmio. Saluti Alessandra74

Salvatore Marchetta ha detto...

Buondì, è una discussione un pò vecchia ma spero qualcuno mi risponderà. Io di solito compro il latte di riso ma cavoli che prezzi, qui lo beve il mio bimbo di 3 anni nel bibe e noi lo usiamo per la crema di riso. Vorrei provare a farlo ma mi sorge una domanda...quindi quello che compriamo è fatto con il riso bianco? Io uso i riso integrale quindi dveo allungare i tempi di cottura? quanto si mantiene la bevanda una volta pronta? grazie

**stefycunsy** ha detto...

Ciao Salvatore.
Sicuramente il latte di riso che troviamo in commercio è prodotto con riso bianco a giudicare dal colore. Inoltre tieni presente anche la percentuale di acqua.
In questo articolo ho indicato procedimento dosi e tempi con riso semintegrale. Con riso integrale metti circa 150 gr in più di acqua e fai cuocere un'ora e mezza.
Si conserva circa 3 gg in frigo. Ti consiglio di dolcificarlo un pò.

Salvatore Marchetta ha detto...

Eccomi, alora ieri sera l'ho preparato con il bimby, mezza dose, il marito ha apprezzato. La mia domanda è, posso cuocerlo nella pentola a pressione e poi frullarlo con il bimby? perchè si usa il passaverdure e non un semplice minipimer a immersione?
grazie
Manuela

**stefycunsy** ha detto...

Ciao Manuela!
Sono contenta sia piaciuto.
Beh se hai il bimby puoi seguire il procedimento indicato.
Se preferisci cuocere in pentola a pressione e poi passare al bimby puoi sicuramente farlo.
Preferisco il passaverdura al minipimer perché è un metodo più naturale e genuino. Non crea aria e quindi non gonfia. E risparmi sull'energia elettrica :)

**stefycunsy** ha detto...

Ulteriori dettagli sulle differenze tra passaverdure e minipimer li trovi qui:
http://www.stefycunsyinyourkitchen.com/2016/01/passato-di-miglio-con-carciofi.html?m=1

Maria Rita Ciarrocchi ha detto...

Ciao Stefy,con il latte di riso si può fare il gelato macrobiotico col bimby? Maria Rita

**stefycunsy** ha detto...

Ciao Maria Rita,
perdona la mia tardiva risposta..
Dunque per fare il gelato occorre un latte proteico, quindi direi che il latte di riso non è l'ideale..se non adoperi latte vaccino, ti consiglio il latte di soia.
Grazie per essere passata di qua, spero di rileggerti.
Stefy

la Penna di Albana Ooz ha detto...

Ciao! Ho 2 domande, volendo produrne di più, posso metterlo sottovuoto?
Quindi il latte ottenuto dura massimo 7 giorni?

la Penna di Albana Ooz ha detto...

Ciao Stefy, avevo scritto un commento, ma forse è ancora in attesa di moderazione. Ho preparato il latte di riso con il bimby. Dunque l'ho trovato più "corposo" e denso rispetto a quello acquistato in busta. Anche il sapore ovviamente è diverso, sa molto più di riso. Ho usato il malto d'orzo come hai scritto. Domani mattina ci farò colazione, magari caldo con l'orzo è più piacevole. In ogni caso, direi che è più che positivo, lo rifarò sicuramente 😉

**stefycunsy** ha detto...

Ciao!
Il 'latte di riso' in commercio è composto prevalentemente da acqua, quindi inserisci le dosi d'acqua che più gradisci, fino ad ottenere il risultato che ti aggrada.
A me personalmente non piace caldo con caffè oppure orzo, lo bevo freddo da frigorifero oppure meglio ancora.... caldo appena fatto!
Scusa il mio ritardo nella risposta.
Ho finalmente il computer nuovo dal quale ti sto scrivendo, non tarderò più!

**stefycunsy** ha detto...

Puoi sicuramente metterlo in sottovuoto:
- Sterilizzi il vaso di vetro senza il suo coperchio, inserendolo dentro il forno a 180° per circa 20 minuti, lasci intiepidire
- Versi il latte bollente dentro il contenitore e chiudi, capovolgi, fai freddare
- Avvolgi il barattolo con uno strofinaccio da cucina e lo metti dentro una pentola piena di acqua, porti ad ebollizione, spegni il fuoco, copri e lasci raffreddare completamente
- Puoi ora finalmente conservare la tua bottiglia in un logo fresco e asciutto, possibilmente al buio.

la Penna di Albana Ooz ha detto...

Grazie Stefy! Sei un mito :D