mercoledì 10 ottobre 2012

Coltivazione macrobiotica: Terraculta - cibi naturali


 Una delle domande più frequenti dei miei lettori è: ma dove si compra il malto? Dove si comprano i ceci neri? La farina, il miso.. Dove trovi questo e quello? Ho allegato nella home page, a destra, un elenco dei luoghi che vi consiglio di visitare per fare la spesa o andare a mangiare, ma forse non sempre è ben visibile e passa inosservato. Ho pensato di pubblicare un articolo di presentazione delle aziende che stimo per il lavoro che svolgono e Terraculta è una di queste, qui non stiamo parlando di biologico, al quale io personalmente NON CREDO... qui è molto di più.. è un metodo di coltivazione seguito secondo i criteri macrobiotici ed assaggiando questi prodotti, si sente ogni cosa, si sente la naturalezza del prodotto, la sua genuinità, la freschezza, l'amore e la cura con il quale è stato preparato. La differenza si sente, eccome se si sente.

Terraculta coltiva piante antiche in grado di difendersi, senza la necessità di utilizzare concimi chimici ed organici, senza uso di fitofarmaci o antiparassitari di alcun genere. Confeziona prodotti senza uso di conservanti, coloranti, esaltatori. L'essiccatura dei prodotti avviene per via solare, nelle conserve c'è il sale non raffinato. I semi sono autoriprodotti da svariati anni, alcuni anche da 30!

Ma non ho voglia di dilungarmi, vi allego i riferimenti di questa azienda, che produce poco, ma lo fa BENE. Diffidiamo dalle grandi catene, dalle grandi distribuzioni, ma cerchiamo il contadino, quello che al mercato ha le mani sporche di terra e tre o quattro prodotti, i suoi, quelli coltivati con cura, amore e passione.

Vi allego il link del loro sito ed un video che dimostra il lavoro che Terraculta svolge, vi invito a riflettere...

Terraculta 2011 - video youtube
 http://www.terraculta.com/

.... che non ci sia una grande terraculta, ma tante terraculta ....

3 commenti:

Aless ha detto...

Molto interessante, grazie della segnalazione!!

adapink ha detto...

Ma si può acquistare anche per corrispondenza?

**stefycunsy** ha detto...

sì certamente! contattali direttamente dal sito, mandando loro una mail :)