mercoledì 12 settembre 2012

Riso integrale con zucca hokkaido


Questi giorni sono fuori casa per lavoro, rientro quasi alle 20, poi vado a correre al Parco Ruffini e poi doccia e si è fatto tardi per cucinare..... ma non ceno con un panino, devo cucinare qualcosa di pratico, sono stanca e domani sarà una giornata pesante... che faccio?!

Uscendo dall'ufficio mi imbatto in un'azienda agricola in quel di Trofarello, compro verdure e frutta, tra cui questa meravigliosa zucca hokkaido. Su facebook, stanca ed affaticata, lancio un appello: chi cucina per me questa sera? Dopo alcune battute, ecco che devo rassegnarmi e cucinare da me. Devo farlo alla svelta, sono stanca, prendo la pentola a pressione, con il supporto di Eros, il gatto che ho soprannominato Satana, cerco di mettere su la pentola, peso il riso, l'acqua, una cipolla tagliata finemente e inserisco un pezzo di zucca precedentemente lavata e tagliata a dadini, con tutta la buccia, sale integrale e tutto in pressione per circa 40 minuti.

Trascorso questo tempo, faccio riposare mezz'ora senza far sfiatare la pentola, aggiungo due giri di olio di girasole spremuto a freddo e ... no, non mangio, è troppo tardi, ma lo metto nel "baracchino" o "schiscetta" da portare l'indomani in ufficio.

Ceno con uno squallido tè.... ma poi non resisto, vado ad assaggiare, sono le 23,30, è squisito.... la dolcezza della zucca, connubio perfetto con quella della cipolla, il riso integrale del punto macrobiotico, i condimenti giusti... chevvelodicoaffare.... non so se potete capire.... provatelo e poi saprete dirmi...

Ingredienti e dosi:
200gr di riso integrale
500gr di acqua
sale integrale
olio di girasole spremuto a freddo
1 cipolla bianca di medie dimensioni
un quarto di zucca (vedi foto)

In questo articolo la Dott.ssa Morgana parla delle proprietà della zucca hokkaido e dei benefici del mangiarne la buccia : Elogio alla zucca e poi la stessa dietista consiglia la ricetta di stefycunsyinyourkitchen:  la ricetta consigliata dalla dietista


14 commenti:

Anonimo ha detto...

Un riso particolare che cercavo, ti ringrazio, lo proverò.
Gianni B.

**stefycunsy** ha detto...

ciao1 grazie a te, è una ricetta per chi come me l'altra sera, non ha voglia di cucinare! :)

Anonimo ha detto...

Guarda che la buccia della zucca non si mangia...non la mangiano manco i macrobiotici che consigliano di mangiare gli alimenti il più interi possibili...

**stefycunsy** ha detto...

ciao "anonimo" ......

beh se non vuoi mangiarla non farlo... io la mangio e sono ancora viva e poi non è che dobbiamo fare tutto quello che fanno "i macrobiotici"

comunque per la cronaca.... al circolo macrobiotico di Pianesi una volta mi dissero che se si è sicuri che in tale zucca non sia stato spruzzato alcun agente chimico e questa è tenera, si può anche mangiare.

Io l'ho mangiata ed è dolcissima, basta semplicemente lavare bene la zucca con la spazzola per verdure tawashi o con un comune spazzolino.

Poi, quello che ripeto sempe nel mio blog: ognuno è libero di far come crede, cerchiamo di seguire ognuno la propria strada, basta con le regole!

ciao ;)

Lo ha detto...

contaminata dal tuo modo di preparare il risotto ne ho fatto uno anche io, arricchendolo un po'.... grazie per la ricetta e i preziosi consigli e se ti va di passare puoi vedere come è venuto!

**stefycunsy** ha detto...

eh siamo un pò lontanucce purtroppo.... ;)

**stefycunsy** ha detto...

ops! sono venuta a trovarti, non avevo capito! ho lasciato una traccia di me. ;)

Anonimo ha detto...

Ciao, sono sabrina e sono macro da 2 anni circa, utilizzo anche io la stessa tua ricetta per fare questo riso con la zucca e metto la zucca con la buccia, e' davvero buonissimo!!

Anonimo ha detto...

Ciao, scusa l 'intrusione ma ti confermo anch'io che la buccia della zucca, biologica e ben lavata si mangia!!! Ed è buona! Oltretutto, l'ho imparato proprio in un corso di cucina macrobiotica!!! ....

**stefycunsy** ha detto...

w la buccia della zucca! ;)

sì, valutate bene voi però, c'è zucca e zucca...

non credete cecamente al bilogico, piuttosto imparate a fidarvi dei contadini che ve l'ahanno venduta, osservate e capirete se potrete mangiare o no la buccia della zucca ;)

Anonimo ha detto...

Viva le buccie!!
Io ad un corso al macro ho sentito che la buccia a volte si mangia a volte no!! Boh?? In ogni caso ottimo risottino..
Sarah

**stefycunsy** ha detto...

ho modificato l'articolo inserendo due link, uno che parla delle proprietà della zucca hokkaido e l'altro che consiglia la mia ricetta!

elicada ha detto...

chissà se vedi anche i post vecchi...mah?!?
Io ho provato una zucca VERA cioè comprata al mercato dei contadini, l'ho cotta in forno condita con poco olio, poco sale, timo e rosmarino ed è stata tra le cose più buone che ho mangiato.
Tra l'altro devo doumentarmi e imparare a conoscere i vari tipi di zucca, quella pensavo fosse una hokkaido ma era diversa dalla tua, quindi era un altro tipo!
Ma mi diresti l'indirizzo dove hai preso la zucca che ogni tanto bazzico da quelle parti?
ciao

**stefycunsy** ha detto...

Ma certo che vedo anche i post vecchi! Dunque questa zucca la acquistai in un'azienda agricola di TROFARELLO (TO) nella zona industriale, magari settimana prossima che ci torno guardo il nome perchè ora mi sfugge!

La zucca al forno come l'hai fatta tu c'è anche qui nel blog, concordo con te sulla sua bontà, infatti il post è intitolato: divinità di zucca al forno, eccolo: http://stefycunsyinyourkitchen.blogspot.it/2012/03/zucca-al-forno.html