lunedì 28 maggio 2012

Gelato vegan al pistacchio di Bronte

Buongiorno a tutti!
Avevo da tempo annunciato ai miei lettori sulla pagina fan facebook che sarebbe arrivata questa ricetta e finalmente eccola qua! Gelato al pistacchio di Bronte, senza latte, senza uova, senza alcun tipo di addensante! Vediamo come ho fatto!

Ingredienti per la base gelato:
La proporzione perfetta secondo le mie varie prove è 1:10, quindi prepariamo la nostra base gelato neutra  con 100gr di riso bianco, 1 lt di acqua e 2 cucchiaini molto colmi di malto di riso.
Ingredienti per il gusto pistacchio:
6 cucchiaini molto colmi di crema di pistacchio di Bronte
8 cucchiaini di zucchero integrale grezzo di canna, sciolto in mezzo bicchiere di acqua

Procedimento:
In una pentola a pressione (anche una normale pentola va bene) mettiamo in cottura 100gr di riso bianco con 1 lt d'acqua e 2 cucchiaini molto abbondanti di malto. Facciamo cuocere per 20 minuti. Frulliamo il composto ottenuto e lo facciamo raffreddare, l'ideale sarebbe farlo il giorno prima, conservando la crema ottenuta in frigorifero. Quando la crema di riso sarà fredda, ne versiamo 1 mestolo molto colmo, anche due, nella nostra gelatiera, unendo 6 cucchiaini colmi di crema al pistacchio e 8cucchiaini di zucchero di canna sciolti in mezzo bicchiere d'acqua. Azioniamo la gelatiera e attendiamo che il tutto si addensi perfettamente ottenendo la consistenza giusta. Regolare a piacere di zucchero di canna, consiglio di assaggiare durante l'esecuzione per rendere il gusto gradevole alle vostre abitudini. Il mio gelato al pistacchio è pronto in soli 15 minuti! Se mettiamo in gelatiera la crema di riso raffreddata a temperatura ambiente ma non fredda da frigorifero, il gelato sarà pronto in 40 minuti anzichè 15.
Decoriamo il nostro gelato con granella di pistacchio.

Con questa dose otteniamo 4 porzioni abbondanti come quella che vedete in foto.


3 commenti:

Giusy ha detto...

Il gelato al pistacchio come risaputo ormai per i più è il mio preferito... ahimè non ho una gelatiera per cui il gelato solitamente lo compro... è pur vero che lo compro alla Chiccheria dove viene fatto il vero gelato artigianale e dove usano solo prodotti genuini (non usano la nutella per fare un esempio!)certo non sono vegan ovvio ... però questo mi intriga... e due sono le cose: o mi compro una gelatiera oppure vado dalla vicina che ce l'ha e provo a farlo.... non ho nemmeno il problema dei pistacchi... arrivano da Bronte (oh a me quelli in foto sembrano proprio di Bronte... o almeno gli somigliano... ma magari mi sbaglio eh!) Complimenti ancora una volta Stefy... sei speciale!!! <3

**stefycunsy** ha detto...

Io ho la gelatiera solo da un mese e direi che ne vale la pena.. avevo fatto il gelato al melone senza gelatiera ma per fare questo con una base neutra, cioè con il riso..è proprio indispensabile... vai dalla vicina! :)

Anonimo ha detto...

Già riportato nel mio ricettario, grazie.
Lorenzo D.