giovedì 31 maggio 2012

Finocchi gratinati con panatura al pistacchio



Ho scoperto una squisita variante al solito pan grattato, quello che vi propongo oggi è un trito che si può utilizzare in tanti modi in cucina, io ne sto sperimentando diversi. La chiamerò panatura al pistacchio!
Credo che uno degli ingredienti risaltanti in questa panatura siano le foglie di origano fresco. Avevo usato l'origano sempre da secco e neanche con grande entusiasmo a dire il vero, ma da quando mi hanno regalato la pianta di origano fresco ho scoperto davvero un altro mondo, è meraviglioso!
Useremo la panatura al pistacchio di oggi per gratinare in forno dei finocchi.
Vediamo la ricetta.

Ingredienti:
4 cucchiai di pistacchi al naturale
4 cucchiai di semi di girasole
un rametto di foglie di origano fresco in foglie
2 foglie di basilico
mezzo spicchio d'aglio
sale integrale

Procedimento:
In una pentola a pressione munita di cestello per la cottura a vapore inseriamo i finocchi tagliati a fette avendo cura di non buttare l'erbetta verde, si mangia anche quella!
Si porta in pressione e si cuoce per soli 5 minuti.
Con l'aiuto di un mortaio o ancora meglio di un suribachi, tritiamo gli ingredienti elencati sopra, in maniera grossolana. Versiamo il trito ottenuto in una teglia da forno, cospargendo lievemente con olio extravergine di oliva. Poniamo delicatamente le fette di finocchi sbollentati e sopra ricopriamo con la nostra panatura al pistacchio. Le dosi sono indicative, più panatura mettiamo più sarà gustoso. Inforniamo con l'uso del grill per 15 minuti, facendo semplicemente dorare i finocchi. Davvero squisiti....

3 commenti:

eliana ha detto...

Brava Stefy! Sembra gustosissimo, ho tutti gli ingredienti, potrei provare. Peccato che il pistacchio fresco sia poco conosciuto, ci faccio certi piatti di pasta!!!!

**stefycunsy** ha detto...

sì, è più comune il pistacchio salato... :/
ci sono altre ricette con i pistacchi: il gelato di riso ad esempio...

laborsadimarypoppins ha detto...

ottima idea!!!