lunedì 14 maggio 2012

Besciamella Marco.Vegan


Molte delle mie ricette sono soprannominate macro.vegan, ovvero macrobiotiche.vegane.
Questa volta la ricetta è Marco Vegan, nel senso che Marco, il mio fidanzato si è dilettato in cucina preparando questa nuova besciamella. Io ho già pubblicato la besciamella vegan.macrobiotica in due versioni: la prima, che ho voluto soprannominare "la regina del blog"  con acqua e farina di tipo 1 adatta agli intolleranti al latte e la seconda, nominata "la regina senza glutine" fatta con acqua e farina di riso , dunque adatta anche anche ai celiaci! In questo caso, invece, Marco ha voluto sperimentare questa besciamella direi vegan più che macro, in quanto è fatta sul momento, dunque con latte di soia anzichè acqua e cotta in pochi minuti in una normale pentola.
Può essere una valida alternativa alle mie due precedenti versioni, particolarmente adatta a chi non ha molto tempo. Non la definirei macrobiotica, che preferisce una cottura lenta ma lunga per contribuire una più facile digestione, e per la presenza del latte di soia e noce moscata, ma è sicuramente vegan e adatta, anch'essa, ad intolleranti al latte (in quanto usiamo quello di soia) ed al glutine, in quanto preparata con frina di riso.
Ma veniamo alla ricetta!

Ingredienti:
3 cucchiai di farina di riso
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
400gr di latte di soia
sale
noce moscata
Procedimento:
In un pentolino scaldare il latte di soia senza farlo bollire, in un pentolino a parte amalgamare olio e farina con l'aiuto di un frustino, unendo gradualmente il latte caldo. Unire sale e noce moscata quanto basta, portare a bollore continuando a mescolare.
La vostra besciamella Marco Vegan è pronta per arricchire i vostri piatti!

4 commenti:

Jessica ha detto...

Ciao Stefy, io provo a farti la domanda anche se probabilmente farò prima di riuscire a leggere la risposta...ma proviamo! Se io volessi fare un mix tra le tue varie ricette di besciamella? Ossia, usare il latte di soia ma cuocere di più per renderla più digeribile e non avere la farina "cruda"? Dici che si può fare? E...anche senza pentola a pressione? Ti farò sapere come viene l'esperimento, per lasagne con ragù di seitan autoprodotto! :)

**stefycunsy** ha detto...

ciao Jessica, scusami ma leggo solamente adesso il tuo commento! Sì direi che puoi fare come dici! Con la pentola a pressione eviti di dover mescolare di tanto in tanto, se la fai in pentola normale credo tu debba mescolare, tieni in ogni caso la fiamma molto lenta. Fammi sapere!

Faby ha detto...

ciao Stefy,
ma che bella ricetta! La vorrei proprio provare solo che non ho le foglie di alloro! Pensi che possano andar bene delle foglie di salvia? Ho appena comprato una bella piantina che ha delle foglie molto profumate!!!

**stefycunsy** ha detto...

Aveva provato un altro lettore con la salvia, mi aveva detto che non era adatta...

Probabilmente ne aveva usata troppa, la salvia quando è troppa da fastidio... prova a mettere una sola foglia e fammi sapere, anche se resto dell'idea che l'alloro è perfetto.