mercoledì 4 aprile 2012

Frittura di tempeh allo zenzero

Oggi vi presenterò il tempeh.
Si tratta di un alimento vegetale molto proteico, in quanto ottenuto dalla lavorazione e fermentazione dei fagioli di soia, uniti ad un fungo. Il tempeh è consumato prevalentemente dai vegetariani, i quali, non assumendo proteine animali, lo sostituiscono a carne e pesce. Io lo mangio perchè mi piace! Ha una consistenza compatta ed un sapore particolare, da provare, più che da descrivere!
Inoltre fa molto bene, contiene amminoacidi essenziali, rafforza le ossa, utile in menopausa.
In cucina è particolarmente sfizioso semplicemente tagliato a pezzetti dentro a zuppe, oppure sottoforma di polpette, io quest'oggi ve lo propongo fritto!

Marco lo ha mangiato alcuni giorni fa mentre guardava la partita sul divano, una valida alternativa alle patatine o ai pop corn!!

Ingredienti:
un panetto di tempeh
olio di sesamo o di girasole spremuti a freddo
 (sono gli olii migliori per la frittura, in quanto sopportano le alte temperature senza bruciare)
salsa tamari o soia
zenzero fresco

Procedimento:
Tagliare il tempeh a fette sottili.
Scaldare l'olio per la frittura, nell'attesa che divenga bollente possiamo preparare la salsina allo zenzero fresco come indicato qui: salsina allo zenzero
Friggere il tempeh fino a doratura desiderata, gustarlo immergendone una parte nella salsina di zenzero.

Delicato, sfizioso, fresco... buono!

Dove comprare il tempeh, la salsa tamari o di soia e l'olio di sesamo o girasole spremuto a freddo?

Nessun commento: