sabato 3 marzo 2012

Vegan muffins mela mandorle e cannella


La dolcezza delle mele, il croccante delle mandorle ed il profumo della cannella. E' così che sono nati i miei muffins vegan, questa mattina.

ingredienti:
140gr di farina tipo 1
20gr amido di mais
80gr di burro di soia
80gr di zucchero di canna
1 bustina di lievito per dolci
150gr di latte di soia
100gr di mandorle tritate
1 mela
cannella in polvere
un pizzico di sale integrale

procedimento:
miscelare il burro di soia con lo zucchero di canna e gradualmente il latte. Unire successivamente l'amido di mais, la farina, le mandorle tritate ed infine la cannella il lievito e la mela tagliata a pezzetti.
Versare il composto in una tortiera o negli stampini da muffins e far cuocere a 180° fino a cottura.
L'aspetto non è degno del migliore dei pasticceri, ma io non lo sono e ciò che considero più importante è come sempre, la genuinità dei prodotti (ho usato infatti delle mele non trattate ed ho usato anche la buccia delle stesse) e soprattutto il sapore, che con prodotti di ottima qualità, non può affatto mancare!!

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Ho provato i muffin ma visto che sono IGNORANTE ho dovuto per forza modificare la ricetta. Ti prego quindi di aiutarmi...
n°1 cosa intendi per farina tipo 1? io c'ho messo quella di grano duro...
n° 2 il burro di soia nn lo trovo, c'ho messo la margarina. dove posso acquistarlo?
nonostante ciò, i muffin sono venuti buonissimi, anche se mi si sbriciolano tutti!!!! so un disastroooo, però ci sto provando! GRAZIE Francy Ciampy ;-)

**stefycunsy** ha detto...

Ciao Ciampy!
La farina di grano duro di solito si usa per fare la pasta in casa senza uova (tipo le orecchiette per intenderci..) Sicuramente si sono sbriciolati per questo!
La farina 1 che adopero io è una farina non raffinata, con molta fibra, se non la trovi, ti consiglio la farina "0".
Per quanto riguarda il burro invece, io uso quello di soia perchè non adopero prodotti di origine animale di solito, ma se devi usare la margarina, credo a questo punto sia meglio il burro... comunque il burro di soia lo trovi nei negozi tipo Natura sì, se vai sul sito troverai gli indirizzi del punto vendita vicino a casa tua. :-)

Anna Maria ha detto...

Invece di mettere lo zucchero di canna che è nocivo quanto quello bianco, lo so con certezza, che altro dolcificante possiamo usare? Il malto di riso può andare bene? ciao e grazie.

**stefycunsy** ha detto...

Sì certamente, puoi tentare mettendone poco più di 80grammi se usi quello di riso, mentre se usi quello di orzo credo che 80 saranno più che sufficenti.

Ho in programma di fare una versione più equilibrata di questa ricetta, usando olio di girasole spremuto a freddo oppure di riso (in sostituzione del burro di soia) e malto (in sostituzione allo zucchero integrale)

Nelle mie ricette cerco di dolcificare il più possibile con malto di riso, che resta sempre il mio dolcificante preferito, ma qualche volta adopero questo grezzo di canna, che uso saltuariamente appunto.

In merito al mettere lo zucchero bianco raffinato sulla stessa bilancia di quello integrale grezzo di canna, non sono d'accordo, ma su questo argomento ci sono tanti pareri e si è detto e scritto tanto.

Io mi limito ad usarlo raramente.
Ciao! ;)

romina_a ha detto...


E anche questa è stata fatta!!!!

Una buona ciambella per la colazione!!! Con la frtutta fresca e la frutta secca....
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=405692049497934&set=pb.224287877638353.-2207520000.1349078647&type=1&theater