sabato 10 marzo 2012

Linguine con calamaretti freschi


Questa mattina sono stata ingiro alla ricerca di aziende agricole a caccia di frutta e verdura genuina, ma ancora non ho trovato quel che cerco.... in compenso ho preso l'acqua da una sorgente vicino casa, a San Martino.. tra un giro e l'altro siamo stati via tutta la mattinata e abbiamo pensato di fare un pranzetto veloce e leggero. Ecco cosa abbiamo studiato: Linguine con calamari e insalata di finocchi all'arancia!
I calamari sono spesso duri a cuocersi, abbiamo trovato al banco del pesce questi calamaretti piccoli e teneri, pescati ed abbiamo improvvisato un delizioso primo piatto.

ingredienti:
linguine di semola di grano duro
un porro
peperoncino secco
calamaretti freschi
un bicchiere di vino bianco
olio extravergine di oliva, sale integrale

procedimento:
In una pentola ho versato due giri di olio extravergine di oliva, il porro tagliato finemente a rondelline, peperoncino, poco sale ed i calamaretti precedentemente puliti e lavati. Li ho fatti andare a fiamma leggermente vivace ed a metà cottura, ho sfumato con del vino bianco. A cottura ultimata, si presentavano rosati con del sughino liquido, ottenuto dal vino, ma soprattutto dall'acqua rilasciata grazie alla presenza del sale. Ho versato dentro le linguine cotte al dente e girato delicatamente il tutto con un forchettone di legno. Il piatto è pronto, guarnito con qualche anello di porro crudo.
Delicato, appagante, leggero, senza necessità di usare salse e sughi o insaporitori vari.
La freschezza dei prodotti ha donato al piatto la giusta dose di sapore per deliziare il nostro palato.

Nessun commento: