martedì 14 giugno 2011

Crema alle bucce di piselli alla Giovanna


Da bambina odiavo i piselli, li trovavo nel piatto bolliti o insieme alla pasta corta.
Erano stracotti, sfatti, mollicci e non erano poi così buoni.. a volte per smorzare il gusto dolciastro mi venivano presentati con la pancetta (ovviamente salata a fare contrasto)

Oggi li adoro.
Sarà che sono adulta oppure sarà che li cucino come dico io... anzi, li compro come dico io..
Odio i pisellini surgelati del supermercato! Quelli nel banco freezer a nostra disposizione tutto l'anno, dentro "pratiche confezioni plastificate"... Quelli già cotti dentro le lattine poi sono i peggiori, proprio non riesco a mandarli giù....

Sono dell'idea che la verdura vada consumata nella sua stagione.. dunque prediligo sempre la verdura fresca.
Ed i piselli li mangio solamente nella loro stagione: maggio e giugno.
Li compro dal mio contadino di fiducia, ne ho più di uno, nei mercati della mia zona.
Quando rientro in casa adoro sgranarli, sentirne il profumo che sa di freschezza, di genuino e mi viene in mente un mattino d'estate, mi trovavo a Canale Monterano (RM) avevo 12 anni forse.. Ero a casa di Giovanna, lei mi ha insegnato tante cose, avendomi fatto da mamma in assenza della mia, purtroppo...
Quel mattino l'aiutai a cucinare, adoravo cucinare con lei, era bravissima!
Iniziammo a sgranare i piselli freschi dell'orto di suo padre.
Ma poi vidi Giovanna lavare accuratamente sotto l'acqua corrente le bucce dei piselli per poi portarli ad ebollizione!
Mi spiegò che se avevamo la fortuna di avere dei piselli venuti su senza additivi nè sostanze chimiche.. potevamo permetterci il lusso di mangiarne anche le bucce!

Ecco la ricetta di oggi, per far mangiare i piselli anche ai bambini o a chi fa un pò di capricci con le verdure:

Sgranare i piselli freschi e metterli da parte.
Lavare accuratamente le bucce e portarle ad ebollizione, consiglierei circa 20 minuti in pentola a pressione.
Ora prendiamo il passaverdure e cominciamo a passare le bucce dei piselli, ottenendo una bella crema!
Prepariamo a questo punto un bel nitukè con olio extravergine di oliva, cipolla tagliata fine, sale integrale. Copriamo e lasciamo cuocere al minimo facendo cuocere "a vapore" se necessario uniamo un pochino d'acqua di cottura ed infine uniamo la nostra "crema di piselli alla Giovanna" condendo, se necessario, con un cucchiaino di salsa tamari (di soia)

Un'alternativa potrebbe essere unire alla crema ottenuta, qualche cucchiaio di besciamella macrobiotica!
Questa sarà il condimento della nostra pasta oppure il contorno per il nostro secondo piatto..
Ecco un modo simpatico per ingannare i vostri familiari schizzinosi e fargli mangiare della sana e buona verdura di stagione!


CURIOSITA'
  • I piselli contengono meno acqua rispetto ad altri ortaggi
  • sono ricchi di carboidrati, proteine, fibre e sali minerali. I carboidrati sono veramente oltre la media di altre verdure (2-4%); nei piselli sono presenti in media 12g ogni 100g.
  • forniscono una modesta quantità di energie 80 kcal ogni 100g
  • STAGIONE: maggio-giugno

*** dedicato alla mia carissima "mamma" e amica Giovanna Sbaraglia...con la speranza che possa leggerlo e ricordarsi di me

7 commenti:

Valentina Di Vincenzo ha detto...

I sapori della memoria sono sempre i più buoni...

nuovo24200 ha detto...

Questa zuppa la faccio anche io da tempi lontani e non ricordo nè chi me l'ha insegnata nè in quale occasione..forse è stato un cliente del mio negozio:è davvero buonissima e così dei piselli non si butta via proprio niente!!Grazie di essere tornata,Stefy..

velia ha detto...

Mio figlio mi incasina tutto,comunque sono Velia e non "Nuovo 24200!!Uffa!

**stefycunsy** ha detto...

hihi ciao VELIA!
Grazie..ho avuto un periodo duro, finalmente terminato e l'affetto dei lettori del blog mi ha molto sostenuta..siete voi che lo portate avanti, non pensavo qualcuno si accorgesse della mia assenza, invece....grazie infinite!

chiarachia ha detto...

proprio ieri sera ho cucinato casualmente i miei primi piselli freschi!!!! che bello e che sorpresa trovarli anche qui nella tua cucina!! che buoni.. concordo pienamente su tutto.. e questa ricetta è davvero super!! ma soprattutto BEN TORNATAAAAA!!!
ci mancavi proprio! :-))

Giusy ha detto...

Che meraviglia Stefy... mi hai portata indietro nel tempo... mia nonna la faceva la crema con bucce di piselli e io con lei... anche io mi sservo dal contadino di fiducia e mangio solo le verdure nella loro stagione.... grazie per questo regalo!!! Bacione

**stefycunsy** ha detto...

Grazie a voi!!!!