mercoledì 3 novembre 2010

INSALATA DI MIGLIO E BORLOTTI


Vi propongo un piatto freddo che può sostituire il solito cus cus o la classica insalata di riso.
Intanto dobbiamo cuocere il miglio, in questo caso propongo di cuocerlo in poco più di due parti d'acqua, visto che il risultato che voglio ottenere è un miglio facilmente sgranabile con la forchetta e soprattutto che non si attacchi ai denti.
Quindi su 200 gr di miglio ad esempio, metteremo 450 grammi di acqua.
Facciamo cuocere in pressione per circa 12 minuti e lasciamo riposare.
Se non avete la pentola a pressione potete cuocere con la stessa proporzione in almeno 15 minuti a fiamma molto lenta, senza mai scoprire.

Il condimento sarà esclusivamente a crudo, quindi triteremo molto finemente del sedano, della carota e della cipolla. Ed aggiungeremo dei fagioli borlotti precedentemente cotti.
Quando il miglio si sarà completamente raffreddato, lo sgraneremo con l'aiuto di una forchetta e lo metteremo in un vassoio, unendo il trito precedentemente ottenuto, i fagioli e per condire basterà mettere qualche cucchiaino di salsa shoyu senza eccedere.


Nessun commento: