mercoledì 27 ottobre 2010

Strudel vegan macrobiotico con albicocca e mandorle

Questa mattina finalmente ho fatto colazione a casa.....
Con lo stesso impasto dei croissant macrobiotici che ho pubblicato a settembre, ho preparato un simil strudel. Ho improvvisato il ripieno con ciò che avevo in casa, mi sono dovuta accontentare!
Marmellata di albicocche e mandorle.
Ma andiamo con ordine.
L'impasto si ottiene con i seguenti ingredienti:
 
850 gr farina t1 (non raffinata)
300 gr succo di mela
300 gr malto di riso
250 gr pasta madre
50 gr olio di semi di girasole spremuto a freddo
1 granello di sale integrale 

Si impastano gli ingredienti gradualmente, con l'aiuto di una frusta, inserendo prima i liquidi e poi i solidi. La farina sempre per ultima, inseritela pian piano in modo da utilizzare solamente quella che l'impasto "si prende" . Quando otteniamo un impasto morbido, lo lasciamo riposare in una terrina, coperto, facendolo lievitare fino al raddoppio. 
A questo punto, possiamo stenderne una parte con l'iuto del mattarello, dando una forma rettangolare e lunga e vi ho spalmato sopra della marmellata all'albicocca (io uso marmellate composte di sola frutta e succo di mela, niente zucchero) e delle mandorle tagliate grossolanamente.

Questo era ciò che mi offriva la dispensa, ma potendo scegliere, avrei aggiunto volentieri anche dell'uva passa.
Dopodichè ho arrotolato su se stesso e gli ho dato una strana forma, visto che era l'una di notte...ero un pò cotta... l'ho lasciata riposare  dentro il forno per tutta la notte.
 
Ho infornato a 180° per circa 20 minuti, ma regolatevi voi in base al vostro forno. A cottura quasi ultimata, spennellate con un cucchiaino di malto sciolto in poche dita di acqua tiepida e lasciate ancora in forno qualche minuto. Devo dire che la colazione era invitante..... Questo impasto non ha burro nè uova nè zucchero raffinato, ma vi garantisco che si ottiene un risultato ottimo con ingredienti salutari!

 


4 commenti:

Aless ha detto...

Deve essere proprio buono, lo si capisce dalla foto, ci devo provare!!

**stefycunsy** ha detto...

oh grazie, non pensavo colpisse, è uno dei primi post scritti in questo blog, facevo le foto con il cellulare e male e cucinavo di notte! Provalo e fammi sapere!

Titti ha detto...

Questo strudel è delizioso! Non lo dico basandomi sull'immagine ma proprio perchè l'ho fatto ieri E l'ho pubblicato sul mio blog!
Ormai la Stefy è una certezza!!!

**stefycunsy** ha detto...

Titti allega pure il link del tuo blog che rimanda alla tua versione dello strudel ;)